Miley Cyrus svela la copertina di “Plastic Hearts” il nuovo album tra influenze rock contemporanee ed estetica rétro

Dopo il successo del singolo “Midnight Sky”, la popstar internazionale  Miley Cyrus torna con un nuovo album “Plastic Hearts”, in uscita venerdì 27 novembre (RCA Records) e già disponibile in pre-order (smi.lnk.to/PlasticHearts).

Preordinando il disco saranno immediatamente disponibili in digitale il singolo “Midnight Sky” e le cover di “Heart of Glass” (Blondie) e “Zombie” (Cranberries), acclamate dalla critica, che Miley ha eseguito dal vivo e che mostrano una nuova sfumatura della voce dell’artista, perfetta anche per il genere Rock & Roll.
Le intense interpretazioni di questi grandi successi sono un assaggio di ciò che ritroveremo nel suo settimo album in studio, che include 12 inediti. Un progetto che da inizio a una nuova sorprendente era discografica per l’artista.

La copertina di “PLASTIC HEARTS”, che rappresenta ed incarna perfettamente il mood e il sound di Miley, è firmata dall’iconico fotografo della musica Rock & Roll, Mick Rock. Così l’artista si aggiunge alla lista delle leggende che Mick ha fotografato nel corso degli anni, tra cui David Bowie, Lou Reed, Iggy Pop, Joan Jett e Debbie Harry.

Miley ha annunciato il nuovo album e raccontato l’ispirazione che ha portato alla sua realizzazione in una lettera condivisa sui suoi social (www.instagram.com/p/CGq_3QEJLA0/?utm_source=ig_web_copy_link):

“Ho iniziato a lavorarci due anni fa. E non parlo solo del disco e delle canzoni, ma di tutta la mia vita. Ma nessuno controlla l’ego come la vita stessa. Quando pensavo che buona parte del lavoro fosse fatta è stato tutto cancellato, compresa l’importanza di quella musica. Perché tutto era cambiato”, ha scritto nel post che accompagna l’immagine della copertina molto rétro sui toni del rosa fucsia (opera del fotografo Mick Rock).