ROMEO E GIULIETTA: STRAORDINARIO SUCCESSO A VERONA PER LA ‘PRIMA’ DELLA NUOVA, ULTIMA TOURNEE

Uno straordinario successo e una grande ripresa è stata quella del 26 a Verona: un’Arena stracolma ha accolto la ‘prima’ del nuovo, ultimo tour di ROMEO E GIULIETTA. Ama e cambia il mondo (prima di fermarsi per almeno due anni, dopo aver trionfato in tutta Italia e in Turchia). Una pioggia torrenziale, che si è abbattuta sulla città un’ora dopo l’inizio dello spettacolo, non è riuscita a fermare gli applausi a scena aperta da parte di un pubblico attento e a dir poco entusiasta, in fila ai botteghini sin dal pomeriggio e che è rimasto fino alla fine, nonostante le pessime condizioni atmosferiche.

 

In tre anni di tour ROMEO E GIULIETTA. Ama e cambia il mondo, l’ultima produzione di David Zard messa in scena da Giuliano Peparini, ha visitato 14 diverse città italiane per complessive 22 tappe e totalizzato oltre 800.000 spettatori in 274 repliche di cui 26 matinée dedicate alle scuole e andate tutte sold out, svettando in cima alle classifiche di incassi. Ora lo spettacolo riprende per la sua ultima tournée, per fermarsi poi per una lunga pausa.

 

ROMEO E GIULIETTA. Ama e cambia il mondo ha ricevuto grandi riconoscimenti in Italia e all’estero. Lo scorso 21 settembre lo spettacolo è stato protagonista indiscusso degli Oscar del Musical 2015, ricevendo ben 8 candidature e vincendo 4 premi: Migliori coreografie (Veronica Peparini), migliori costumi (Frédéric Olivier), Miglior Spettacolo Big (David e Clemente Zard) e Premio Web.

 

Il musical è tratto dall’opera di William Shakespeare; musiche e libretto di Gérard Presgurvic, versione italiana di Vincenzo Incenzo, regia di Giuliano Peparini; coreografie di Veronica Peparini; Scenografia di Barbara Mapelli; Costumi di Frédéric Olivier; Casting Director e Vocal Coach Paola Neri.

 

Nei prossimi mesi ROMEO E GIULIETTA. Ama e cambia il mondo farà tappa nelle seguenti città: Roma (GranTeatro) il 16, 17 e 18 ottobre, Firenze (Teatro Verdi) dal 21 al 25 ottobre, Istanbul (Zorlu Center) dal 3 all’8 novembre, Milano (Teatro Linear4Ciak) il 20, 21 e 22 novembre, Lugano (Teatro LAC) il 26, 27 e 28 novembre, Padova (Gran Teatro Geox) il 18, 19 e 20 dicembre, Napoli (Teatro Palapartenope) il 26 e 27 dicembre, Bari (TeatroTeam) dal 6 gennaio 2016, Lecce (Teatro Politeama Greco) il 16 e 17 gennaio, per concludere a Bologna (Teatro EuropAuditorium) dal 28 gennaio 2016.