Roger Waters sbarca in italia per un concerto evento. Ecco tutti i dettagli

George Roger Waters è stato bassista e cantante assieme a Syd Barrett prima e a David Gilmour e Richard Wright dopo, del gruppo musicale inglese Pink Floyd dal 1965 fino al 1985, quando lasciò il gruppo proseguendo una carriera da solista. Dal 1975 fu il principale ideatore delle musiche del gruppo e autore unico dei testi. I suoi brani sono incentrati su argomenti di critica e denuncia sociale, politica e psicologia. Finalmente dopo una serie di concerti primaverili, il 17 e il 18 aprile a Milano, il 21, 22, 23 e 24, sempre di aprile a Bologna ha annunciato due nuove date in Italia: 11 luglio Lucca – Mura Storiche e 14 luglio Roma – Circo Massimo.

Gli organizzatori pongono l’accento sull’unicità dei concerti di Lucca e Roma: “Lo spettacolo sarà diverso rispetto a quelli che proporrà con i concerti in primavera. Se musicalmente si tratta della stessa scaletta, dal punto di vista dello spettacolo sarà uno show completamente diverso: ci saranno effetti speciali, un palco innovativo, cose che non si vedranno nei concerti primaverili. Insieme al concerto di Hyde Park, quelle di Lucca e Roma saranno le uniche date in Europa di ‘Us + Them’”, assicurano. Una produzione maestosa finora messa in scena solo a Città del Messico e allo storico Desert Trip Festival lo scorso anno e che l’artista dei Pink Floyd ha deciso di portare anche in Europa. Se al Summer Festival della cittadina toscana l’affluenza sarà limitata per ragioni logistiche a 45mila unità, al Circo Massimo, nella Capitale, la capienza arriverà a quota 60mila unità.

Il titolo del tour è tratto dal brano Us and Them che faceva parte del disco record di vendite Dark Side of The Moon dei Pink Floyd.

Concerto da vedere.

Giada Fanelli