Milano Arch Week nella seconda edizione “Urbania, uno sguardo sul futuro delle città”

La seconda edizione milanese di Arch Week è in corso dal 23 maggio e terminerà domenica 27 proponendo un programma vario e dalle molte iniziative.
Dal titolo “Urbania, uno sguardo sul futuro delle città” è chiaro che la tematica prescelta, e voluta dal direttore artistico Stefano Boeri, verte sull’architettura in città. Così come il titolo del programma stesso, “About a City. Places, ideas and rights for 2030 citizens”, lo sottolinea nuovamente.

Milano viene posta in dialogo con altre città internazionali, così come allo stesso modo negli incontri verranno coinvolti architetti di diversa provenienza.
Fra gli appuntamenti principali previsti dalla programmazione tra spettacoli, mostre, dibatti e proiezioni, giovedì 24 maggio ci sarà quello con l’architetto Jacques Herzog presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli – che ha collaborato all’intera manifestazione insieme con i tre promotori principali: Politecnico, Triennale e Comune di Milano – proprio quale apertura del programma in essere.

In queste giornate ci sarà spazio anche per la presentazione di libri a tema, oltre che la possibilità di visitare luoghi artistici quali il MAUA – il nuovo museo di arte urbana aumentata –, il già affermato MUDEC e la Fondazione Prada.

Tiziana Cappellini