Recensione: Levante – Abbi cura di te Tour

Grande accoglienza ieri sera a Martina Franca nell’ambito del  festival “Artefranca Doc” per Levante, la cantautrice siciliana,  divenuta celebre con il brano “Alfonso”.

Il Tour che prende il nome del nuovo album “Abbi cura di te” si apre con un piccolo monologo che parla d’amore verso se stessi che proietta il pubblico direttamente nelle nuove atmosfere del mondo di Levante. Il cinismo del precedente album “Manuale di distruzione” si è evoluto con la scelta di essere felice e di ritrovare questa nuova gioia nell’amore che è il fil rouge che collega ogni brano.

Durante il concerto si alternano momenti intimi con brani come “Finchè morte non vi separi” dedicata alla mamma fino ad arrivare ai singoli “Le lacrime non macchiano” e “Ciao per sempre” che non mancano di animare il pubblico.

Il tutto scorre con la genuinità che ricorda per alcuni tratti il rock degli anni settanta, senza fronzoli e decisamente diretto riletto però con una chiave decisamente pop.

In un momento storico in cui spesso si predilige la forma alla sostanza la scelta di Levante di perseguire una carriera costruita passo dopo passo senza passare per il percorso del talent show dà i suoi buoni frutti soprattutto durante il live dove ad essere protagonista è l’energia e la capacità di “vivere i brani” on stage.

Levante,che è soprattutto cantautrice, ai suoi testi e suoni ci crede e questo lo si respira durante il tour. Alfonso continueremo a  non conoscerlo nemmeno noi ma sicuramente non ci si dimentica facilmente di Levante, una boccata d’aria fresca nel panorama musicale italiano.

Simone Intermite