Partite a Roma le riprese per la seconda stagione de “L’Allieva” con Alessandra Mastronardi

Sono partite oggi, lunedì 27 novembre, a Roma, le riprese della seconda stagione de “L’Allieva”, sei nuove prime serate per Rai1 coprodotte da Rai Fiction ed Endemol Shine Italy della fiction rivelazione della scorsa stagione televisiva. Un abile mix tra il giallo e la commedia sentimentale, tratta dai romanzi di Alessia Gazzola, con Alessandra MastronardiLino Guanciale, Dario Aita e la new entry Giorgio Marchesi.

Tornano, quindi, le avventure della giovane e maldestra specializzanda in medicina legale, Alice Allevi, imbranata e pasticciona come Bridget Jones ma allo stesso tempo abile e intuitiva come Kay Scarpetta. In questa seconda stagione, tratta dal quarto e dal quinto romanzo della serie della Gazzola, “Le ossa della principessa” e “Una lunga estate crudele” (ed. Longanesi), Alessandra Mastronardi è pronta a indossare nuovamente il camice bianco per dare il volto ad Alice alle prese con il secondo anno di specializzazione in Medicina Legale. Alice è cresciuta, ma continua ad avere la testa tra le nuvole e a combinare guai, tanto sul lavoro, quanto nella vita sentimentale. Come se non bastassero i tira e molla con il suo mentore il dott. Claudio Conforti (Lino Guanciale), a complicare le cose, nella vita dell’Allieva fa il suo ingresso un nuovo personaggio, il fascinoso PM Sergio Einardi, interpretato da Giorgio Marchesi. Anche in questa seconda serie Alice è alle prese con i casi gialli di cui deve occuparsi nel suo lavoro nell’Istituto di Medicina Legale, dimostrando di avere un grande intuito e un talento naturale per la professione. Con il suo entusiasmo, il suo essere brillante e sognatrice, Alice incarna perfettamente la nuova generazione dei giovani d’oggi, alle prese con le proprie difficoltà nel mondo lavorativo e sentimentale.

La serie è scritta da Peter Exacoustos, Fabrizia Midulla, Cecilia Calvi, Valerio D’annunzio, con la collaborazione di Alessia Gazzola. Regia di Fabrizio Costa.