Niall Horan: “Flicker” è l’album di debutto da solista ricco di collaborazioni

Disponibile in tutto il mondo nei negozi tradizionali e in digitale “Flicker”, il disco di debutto di Niall Horan su etichetta Capitol Records.

L’album contiene 10 brani inediti tra cui “This Town”, “Slow Hands” e il nuovo singolo “Too Much To Ask”. Al disco hanno collaborato i produttori Julian Bunetta, Jacquire King e Greg Kurstin.

Questa la tracklist del disco: On The Loose”, “This Town”, “Seeing Blind with Maren Morris”, “Slow Hands”, “Too Much To Ask”, “Paper Houses”, “Since We’re Alone”, “Flicker”, “Fire Away”, “You And Me”.

La Deluxe edition contiene inoltre On My Own”, “Mirrors” e “The Tide”.

Dopo il grande successo del primo singolo “This Town”  (oltre 3 milioni di tracce vendute a cui si aggiungono oltre 450 milioni di stream) e del secondo “Slow Hands” (brano prodotto da Julian Bunetta che ha debuttato direttamente alla posizione #1 nelle classifiche di oltre 44 paesi, ha superato quota 820 milioni di stream, ha raggiunto il disco di Platino in Usa e Nuova Zelanda, 4 Platino in Australia, 3 in Irlanda e Canada e 2 nei Paesi Bassi ed è stato considerato come uno dei “migliori brani del 2017” da Billboard America),certificati entrambi ORO in Italiaè attualmente in radio il nuovo brano “Too Much To Ask”.

L’inedito è co-scritto insieme al fedele collaboratore Jamie Scott e prodotto da Greg Kurstin. Del brano è già disponibile il video che ha già totalizzato oltre 15.995.000  di visualizzazioni.

Horan, che ha venduto oltre 70 milioni di dischi insieme ai One Direction, è stato ospite in questi giorni dei principali programmi TV Usa (The Ellen DeGeneres Show, Jimmy Kimmel Live e Today)  per promuovere il suo primo disco solista ed è stato nominato agli American Music Award nella categoria New Artist of the Year.

Il cantautore è momentaneamente impegnato nel suo “Flicker Sessions 2017 Tour” che ha registrato il tutto esaurito in pochi minuti. Dopo aver fatto tappa a Dublino, Londra, Stoccolma, Sydney, Tokyo, Los Angeles, Las Vegas e Rio De Janeiro, Horan si dirigerà a breve a Philadelphia per dare il via alla leg nordamericana il prossimo 29 ottobre alla Fillimore Philadelphia. Altre date includono quella del 31 ottobre a New York al Beacon Theatre per poi concludersi al The Masonic di San Franciso il 22 novembre.

Nel frattempo Niall Horan ha annunciato le date del suo “Flicker World Tour 2018” che farà tappa in Italia con due show il 6 maggio a Bologna all’Unipol Arena e il 7 maggio a Milano al Mediolanum Forum d’Assago