“Maria Callas in scena – Gli anni della Scala” fino al 31 gennaio in mostra i costumi della regina dell’Opera

Ci sarà tempo ancora un mese e mezzo circa per poter ammirare da vicino dei costumi indossati da Maria Callas durante alcune delle sue più importanti interpretazioni.

La mostra “Maria Callas in scena – Gli anni della Scala” terminerà il 31 gennaio prossimo ed è stata inaugurata lo scorso 15 settembre, vigilia del quarantesimo anniversario della sua morte.
Tale ricorrenza è stata il motivo per cui il Teatro alla Scala di Milano ha voluto dedicare questo evento e allestirlo all’interno del proprio Museo Teatrale.

Arrivata in questo tempio dell’opera non ancora trentenne, la Callas vi ha trascorso una decina di anni che hanno segnato la sua affermazione prima e consacrazione poi, dovute tra l’altro anche alle regie di Luchino Visconti e Franco Zeffirelli che l’hanno vista protagonista più volte.

Fra i costumi che in questa occasione unica si possono vedere ci sono quelli di “Anna Bolena” e de “Il barbiere di Siviglia” in un allestimento curato, certamente non a caso, dalla prestigiosa scenografa e costumista Margherita Palli.

I costumi, circa quindici in totale, sono a disposizione della visita del pubblico tutti i giorni fino alla conclusione della stessa mostra.

Tiziana Cappellini