LargoCult, Paola Maugeri testimonial inaugurale della rassegna reatina.

LargoCult è la Rassegna Estiva di Rieti, organizzata da StART, Associazione di Promozione Sociale da sempre attiva nella promozione dell’arte e della cultura. Dal 20 giugno al 20 settembre, per 14 settimane di divertimento, arte e cultura, il festival accompagnerà l’estate della città, offrendo intrattenimenti sempre diversi, rivolti a tutti, dai più piccoli con giornate a loro dedicate, ai giovani e ai meno giovani.

Il programma di LargoCult è declinato nelle seguenti sezioni:
Cinema all’aperto e cinema in lingua: tra cortometraggi inediti, novità e classici,
incontri con registi ed attori, nella splendida cornice di Largo San Giorgio
Spazio bambini: giornate dedicate all’intrattenimento dei più piccoli
Performance musicali live: immancabile l’appuntamento con la musica di qualità, con artisti affermati, emergenti e locali
Aperitivi artistici ed incontri letterari: installazioni artistiche alla scoperta della street art ed incontri letterari
Degustazioni enogastronimiche: per due domeniche al mese, in linea con l’atmosfera di relax che il giorno di festa porta con sé, Largo San Giorgio si trasformerà in un temporary restaurant all’aperto.

La rassegna dell’estate 2015 sposa l’idea della fruibilità della cultura e degli spazi culturali, la valorizzazione di nuove esperienze culturali, il coinvolgimento della cittadinanza, di artisti locali e non. Gli organizzatori, infatti, sono mossi dal desiderio di essere una parte attiva della città con la quale condividere la passione per l’arte e la cultura e l’importanza dell’impegno civico soprattutto nei periodi di crisi e nelle situazioni di criticità, quale quella in cui versa Largo San Giorgio e il Polo Culturale delle Officine Varrone, una delle più importanti opere di riqualificazione della città che ha creato un grande fermento culturale ma che, ad oggi, si trova in parte in stato di sequestro, per presunte irregolarità urbanistico-edilizie nell’ambito del procedimento autorizzatorio, portando all’interruzione dei servizi erogati dalla biblioteca e dalle altre sezioni di questi.

Per mantenere vivo questo importante centro di cultura, i giovani organizzatori reatini hanno creato un evento artistico multi-disciplinare che mette insieme le esperienze innovative e d’avanguardia inserendo la città di Rieti nella spirale di cambiamento, innovazione e sviluppo che già da qualche anno ha coinvolto altre realtà europee.