Il Festival delle Filosofie d’Oriente anima le Terme di Chianciano di musiche, colori e profumi orientali

Il Festival delle Filosofie d’Oriente, che si terrà dal 26 al 30 agosto 2015 presso le Terme di Chianciano, è una delle manifestazioni italiane più importanti dedicate all’Oriente.

Il concetto di Salute, oggi, non è legato esclusivamente al campo medico, diretto limitatamente alla nostra parte fisica, ma è sempre più inteso nel senso di Benessere Psicofisico.

Lo stress, la crisi e le difficoltà ci impongono di farci delle domande per capire quali sono le reali esigenze che ci possono portare allo star bene in senso globale, mantenendo un costante equilibrio tra Corpo, Mente ed Anima.

L’Oriente ci ha sempre fatto da maestro in ciò, però riuscire a mettere in pratica quanto insegna la filosofia orientale non è da tutti.

Le Terme di Chianciano, in questo senso, si caratterizzano da sempre da una forte carica spirituale: qui l’elemento Natura gioca un ruolo primario non solo da un punto di vista paesaggistico, ma anche cosmetologico e, soprattutto, di benessere psicofisico. Seguire la Natura permette di avere una vita sana e lunga, e le Terme lo sanno bene.
Ecco perché in questo meraviglioso paradiso toscano trova uno spazio straordinario l’incontro tra il mondo orientale e quello occidentale: Chianciano Terme, infatti, grazie alla sinergia tra Chianciasì, Pro Loco e l’Associazione Culturale Fiore di Loto, dal 26 al 30 agosto 2015 ospiterà nel verde e incontaminato Parco Fucoli l’evento “Filosofie d’Oriente”.

Cinque giorni imperdibili per tutti gli appassionati dell’Oriente che, senza spostarsi troppo, potranno immergersi nell’atmosfera asiatica e mediorientale e assaporare la magia di quei Paesi misteriosi in un percorso caratterizzato da aree tematiche dedicate ai vari Paesi d’Oriente.

 

Una passeggiata nel tempo delle tradizioni in un contesto naturale come il Parco Fucoli, dove sono previsti momenti dedicati al benessere con le terapie olistiche, le discipline bionaturali, l’ayurveda, e ancora lo yoga, i fiori di bach, lo spazio per la meditazione, lo spazio vegano, il reiki, ci kung, lo shiatsu, i concerti dell’acqua, le arti del massaggio, consigli per i viaggi, in un continuo susseguirsi di stages, esibizioni, seminari e molto altro. Tutto questo si sposa perfettamente con il benessere delle Terme di Chianciano, in particolare con le Terme Sensoriali, basate sulla naturopatia e sulla filosofia olistica. Inoltre, gli amanti della cucina orientale potranno anche deliziarsi gustando i piatti tipici della tradizione di quei Paesi.