Francesco Guccini ritorna con “Note di viaggio 2”: «Oggi alla musica preferisco scrivere libri ma ascoltando le mie canzoni continuo ad emozionarmi»

Dopo il fortunato album “Note di Viaggio“, uscito poco meno di un anno fa, il 9 ottobre per BMG arriva il nuovo lavoro “Note di Viaggio – capitolo 2“.

Francesco Guccini e Mauro Pagani hanno presentato oggi alla stampa la continua del progetto che vede una serie di artisti italiani che reinterpetano i grandi successi del maestro con arrangiamenti ed emozioni completamente inediti In questo secondo volume hanno reso omaggio al Maestro di Pavana: Zucchero (Dio è morto), Fiorella Mannoia (Signora Bovary), Emma e Roberto Vecchioni (Autunno), Vinicio Capossela (Vedi cara), Gianna Nannini (Quello che non…), Jack Savoretti (Farewell), Levante (Culodritto), Mahmood (Luna fortuna), Petra Magoni (Canzone di notte n.2), Ermal Meta (Acque), Fabio Ilacqua e Mauro Pagani (Canzone delle domande consuete) e I Musici (Migranti). Grandi nomi che hanno saputo dar vita a interpretazioni raffinate e di grande personalità, grazie anche al prezioso contributo di Mauro Pagani capaci di raccontare le contraddizioni del presente così come quelle del passato costituendo la raccolta come un’opera filologica contemporanea quanto monumentale, unalente di ingrandimento su noi stessi e una bussola fatta di canzoni.

“Non sono mai stato ottimista, il futuro non lo vedo roseo” – Ha commentato Guccini-  “Il presente lo viviamo nella paura del Covid-19 con mascherine o meno, con prudenza o meno. Io abito nel mio paesino in montagna, ho tanto spazio attorno alla mia casa, faccio la vita di sempre, ascolto audiolibri perché talvolta non riesco a leggere, scrivo al computer, guardo la tv, e qualche volta vado fuori a mangiare con gli amici. A me va bene così. Spero che il futuro mi permetta di portare avanti questo tipo di vita.”

Durante la conferenza stampa non sono mancate riflessioni sul presente della musica italiana e sulla sua fruizione principalmente digitale:

“Io Sono fermo alla comunità del secolo scorso, anzi all’età della pietra. Il digitale per me è un universo misterioso, ma oltre i limiti imposti dallo streaming penso comunque che un canzone non può vivere in un breve periodo di tempo ma deve dire quello che deve dire in un lasso di tempo più ampio. Quindi è molto importante il contenuto.”

Ma non è tutto oltre al album in uscita per il 2021 è previsto anche un concerto evento all’Arena di Verona per omaggiare il maestro della musica italiana  con tanti ospiti e gli artisti che hanno partecipato ai primi due volumi.

Note di Viaggio – capitolo 2: non vi succederà niente, interamente realizzato nello storico studio Officine Meccaniche di Milano sarà disponibile nelle versioni CD Standard, CD Limited Edition numerata, Vinile, Vinile Limited Edition numerata, in streaming e digital download.

E sarà proprio dallo studio di registrazione di Officine Meccaniche che Mauro Pagani dialogherà con Francesco Guccini, in diretta dalla sua casa a Pavana, per l’evento esclusivo online laFeltrinelli in programma giovedì 29 ottobre alle ore 18.30 sulla piattaforma FetrinelliLive (http://live.lafeltrinelli.it/). A moderare l’incontro il giornalista David De Filippi.

I fan di Guccini potranno partecipare acquistando l’album Note di Viaggio – capitolo 2: non vi succederà niente sui siti e-commerce laFeltrinelli.it e IBS.it o direttamente nelle Librerie Feltrinelli.

La copia dell’album sarà accompagnata da un codice numerico che consentirà l’accesso all’evento online del 29 ottobre e permetterà anche di rivederlo on demand nei giorni successivi, accedendo con lo stesso codice.

FeltrinelliLive è la piattaforma di laFeltrinelli pensata per consentire a lettori e appassionati di cultura di proseguire l’esperienza dell’incontro dal vivo con artisti e scrittori anche da remoto.