Circus de Los Horrores un nuovo modo di vivere e concepire il Circo.

10306747_895936870438503_6380630643469171141_n

«Il circo è morto. Qui lo facciamo resuscitare» con questa frase si apre lo spettacolo del Circus Horror approdato a Taranto da ieri fino al 1 Febbraio.

Lo spettacolo preceduto da uno spaventoso pre show rivisita i grandi classici del circo in salsa horror.

Le differenze con un classico spettacolo da circo lo si nota subito all’entrata dove un maestoso tendone rigorosamente nero e un cancello spettrale accolgono i visitatori tra urla e risate di demoni. L’ambiente e paragonabile ad un set cinematografico, smarrito tra la nebbia più che nella pista di un circo dove si ricrea un antico cimitero gotico, smarrito e mezzo abbandonato, degli inizi del XIX secolo.

Lo show vero è proprio ripropone i grandi classici del cinema horror con chiari riferimenti che spaziano da “L’esorcista” a “Profondo rosso” e racconta la storia di un malefico clown che risveglia una serie di demoni in libertà.

Suso Silva ideatore dello spettacolo,in collaborazione con i fratelli Bellucci che hanno esportato questo spettacolo in Italia, ha confezionato uno spettacolo ricco e variegato che associa tre importanti arti, teatro, circo e cabaret. Teatro perché racconta una storia ed utilizzia un copione; Circo perché utilizza questa tecnica per realizzare e raccontare le storie mimate ed acrobaticamente sviluppate.

Molto importante è anche l’interazione con il pubblico costantemente chiamato a partecipare allo spettacolo. Tra i personaggi che animano questo moderno Freakshow ci sono Grimo il pagliaccio: un pagliaccio assassino che farà soffrire le sue vittime con atroci vendette,la sposa cadavere e la sensuale vampira che si esibirà in una danza ipnotica.

Il Circus de Los Horrores,che ha già ottenuto entusiasmanti risultati in Spagna, si propone quindi come un nuovo modo di concepire e vivere  il circo dando nuova linfa vitale al genere  ampliando il solito target di riferimento . Lo spettacolo è sconsigliato ai minori di 10 anni.

Simone Intermite