Vacanze al mare ai tempi del Covid: oltre i timori e le perplessità generali, ecco il vademecum per partire col piede giusto

Siete andati oltre i timori e le perplessità generali, avete scelto di sfidare la sorte e di non rinunciare per nessuno motivo al mondo alla vostra “tintarella di luna”. Per i veri amanti del mare, un’estate senza la salsedine, rumore delle onde, abbronzatura, tramonti e aperitivi in spiaggia non è neanche lontanamente definibile come tale. Per questo motivo, superato lo scetticismo iniziale in molti hanno scelto di contribuire alla ripresa economica affidandosi alle coccole di albergatori e operatori turisti delle nostre meravigliose località balneari. Quest’anno, anche chi in passato aveva preferito l’estero, avrà il piacere di scoprire (o riscoprire) la grande bellezza che spesso si cela sotto il proprio sguardo.

Dopo l’interminabile attesa, il momento tanto desiderato è arrivato. Mancano pochi giorni alla partenza e già vi immaginate a sorseggiare il vostro cocktail preferito in compagnia di amici in riva al mare, mentre il sole muore e la luce del giorno lascia spazio al calare della sera. Siete carichi, entusiasti. Ecco, è proprio questo il momento perfetto per dare forma alla vostra valigia.

Come promesso in questa ardua impresa sarete gentilmente da me supportati affinché non dimentichiate beni di assoluta primissima necessità.

1)PROTEZIONE Non fate gli spavaldi, il sole può esservi amico quanto nemico. Nessuno vuole privarvi della vostra amatissima abbronzatura ma fatelo responsabilmente, appena prima della partenza recatevi dal vostro farmacista di fiducia e fatevi consigliare la protezione che più si adatta alla vostra carnagione. Nelle ore più calde del giorno poi, riparatevi sotto l’ombrellone o fate una pausa caffè al bar della spiaggia.

2)RIMEDI DELLA NONNA Avete messo da parte i vostri soldini per comprare quel costume all’ultima moda visto indosso alla vostra influencer preferita. Onde evitare che il sale lo rovini alla velocità della luce portate con voi una tavoletta di sapone di Marsiglia, in questo modo non correrete alcun rischio e otterrete un bucato perfetto.

3)TOTAL WHITE Consiglio di stile per noi femminucce. Tra la moltitudine di capi del vostro repertorio tra cui dovrete scegliere, nel dubbio rubate dall’armadio del vostro fidanzato, di vostro fratello o del vostro papà una camicia bianca. Indossatela in spiaggia aperta sopra il vostro bikini o come mini abito impreziosito da un cintone in vita per una cena speciale.

4)SAPORE D’ORIENTE Consiglio di stile per voi maschietti. Lasciate perdere per un paio di giorni polo e camice seriose e fate spazio alle coreane in lino. Se non ne avete è vostro compito rimediare immediatamente. Non serve spendere cifre esorbitanti, negozi come Zara, H&M, Gutteridge ne offrono un’ampia scelta a prezzi più che vantaggiosi.

5)COMPAGNIA Immancabile in valigia un buon libro. Le vacanze sono fatte per trascorrere del tempo in compagnia della propria famiglia, degli amici ma anche di sé stessi. Fate un giro in libreria e scegliete il romanzo, la biografia, il racconto che più si adatta al vostro “mood estivo”, sia che vogliate rimanere “leggeri” sia che vogliate cimentarvi in qualcosa di più impegnativo.

Solo quando non mancherà più nulla all’appello, potrete intraprendere la vostra nuova avventura. Anche quest’anno quindi zaino in spalla e motori ben caldi … finalmente si parte!

Cristina Ciurleo