Si è spenta Milva, la pantera di Goro. La cantante aveva lasciato la scena a causa della sua malattia

    Si è spenta Milva, celebre protagonista della musica italiana e grande attrice. Ilvia Maria Biolcati si è spenta ieri a 81 anni nella sua casa di via Serbelloni, in pieno centro a Milano. Viveva con la segretaria Edith e la figlia, Martina Corgnati, critica d’arte.

    La Rossa Milva la pantera di Goro più amata all’estero. Sono tutti i soprannomi, le etichette, gli onori guadagnati grazie alla fortuna che le hanno permesso di essere una delle voci più eccelse del panorama musicale internazionale.

    Milva ha affrontato due mali gravi, uno che l’ha colpita alle gambe e uno alla testa, causandole gravi vuoti di memoria. “Lavoravo all’album quando mi sono sentita malissimo, scoprendo poi a causa di diverse patologie, così sono stata ricoverata – ha scritto Milva su Facebook nel 2010. Ho perso l’uso delle gambe e la memoria. Sono uscita dalla clinica che ho recuperato tutto, ma ho messo a dura prova la mia salute anche a causa della carriera. Per anni non ho avuto giorni di ferie, mai. E il mio corpo mi ha presentato il conto, a 71 anni”.