Scomparso nella notte Gigi Proietti, una delle incarnazioni più compiute della teatralità italiana

È scomparso nella notte Gigi Proietti. L’attore, avrebbe compiuto oggi ottantanni ed era ricoverato per problemi cardiaci nella clinica privata Villa Margherita, a Roma. Ad annunciare la scomparsa la famiglia, che nelle prossime ore comunicherà le esequie. Molte in queste ore le condoglianze dal mondo politico romano e nazionale. Lui spesso aveva ironizzato sul giorno della sua nascita. Che dobbiamo fa’? La data è quella che è…”

Luigi Proietti è nato a Roma il 2 Novembre 1940, in via Giulia nel cuore della città. Una città della quale vive nel corso degli anni le trasformazioni, i drammi, nonché la straordinaria capacità di rinnovamento, di recupero. Una città che gli somiglia come una madre somiglia al proprio figlio. Una città mai rinnegata, di cui continua a rappresentare gli umori e la memoria. Se la teatralità è anche espressione di un territorio, Gigi Proietti è una delle incarnazioni più compiute della teatralità.