Quanto è probabile che possa esserci una terza guerra mondiale?

Il mondo è in uno stato di costante tumulto. La minaccia della guerra incombe su tutti noi. Non è questione di se, ma di quando scoppierà la prossima guerra mondiale. La prima e la seconda guerra mondiale furono combattute per divergenze ideologiche tra le due parti. Con questi elementi la terza guerra mondiale si potrebbe combattere per le risorse e il territorio, oltre che per l’ideologia.

Una possibile causa è l‘ascesa del nazionalismo in Europa. I movimenti nazionalisti in Europa hanno guadagnato slancio e questo ha portato a un aumento delle tensioni tra i paesi europei. Ciò potrebbe portare a un’escalation dei conflitti e alla fine portare alla terza guerra mondiale.

Un’altra possibile causa è l’aumento del terrorismo e dell’estremismo. Gli attacchi terroristici che hanno avuto luogo negli ultimi anni hanno portato a un aumento dell’islamofobia e dei sentimenti anti-immigrazione tra gli europei, il che ha portato a un aumento delle tensioni tra i paesi europei e al loro interno. Ciò potrebbe anche portare a una minaccia concreta.

Una terza possibile causa è la crescente tensione tra la Russia e i paesi della NATO, soprattutto gli scontri con l’ Ucraina, che ha portato molti paesi della NATO come Polonia, Lettonia, Lituania, Estonia ecc., che condividono il confine con la Russia, in una posizione molto vulnerabile. Inoltre la Svezia e la Finlandia hanno avviato una discussione politica per decidere se fare richiesta ufficiale di adesione alla NATO e la Russia ha già minacciato ripercussioni

Una quarta possibile causa è il mutamento del panorama strategico globale. Il gruppo terroristico Stato islamico (ISIS) ha creato uno stato in Iraq e Siria che non è riconosciuto da nessun paese al mondo, portando molti paesi, incluso il Canada, a fornire addestramento e assistenza alle forze curde che stanno combattendo l’ISIS. Queste azioni dei paesi della NATO provocano tensioni con la Russia, che vede la NATO come una forza antagonista che minaccia i propri interessi.

Citando il Dalai Lama: “Tutti parlano di pace, ma non si può realizzare la pace all’esterno se si coltivano nel proprio animo la collera o l’odio.”

Articolo precedenteIl modo migliore per trovare il tuo paio di occhiali da sole perfetto per l’inverno
Articolo successivoAspettando le Olimpiadi 2022: come si vive in Qatar?
Musica,Cinema,Letteratura,Arte,Luoghi,TV,Interviste esclusive e tanto altro ancora. Domanipress.it