Ornella Vanoni incanta Venezia. Ecco perchè è da sempre un mito “Senza fine”

In omaggio alla voce straordinaria e alla storia d’amore “Senza fine”  di Ornella Vanoni con la musica: è il Premio che Soundtrack Stars Award le dedica in quest’edizione della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia dove si racconta anche nel rapporto con la musica nel film di Elisa Fuksas fuori concorso alla Mostra del Cinema alle Giornate degli Autori.

Elegante, iconica e quest’anno ancora una volta sorprendente nella musica come nel film al quale consegna riflessioni e immagini inedite, Ornella Vanoni è una protagonista e un’icona della canzone d’autore italiana: non solo con la sua voce inconfondibile ma anche con la sua verve ironica ha saputo attraversare  il tempo e il costume di un Paese che l’ha applaudita nella musica come a teatro e di tanto in tanto anche nel cinema, diventando un autentico mito del panorama musicale italiano.

Una carriera, quella di Ornella Vanoni, che prosegue rinnovandosi di continuo nella freschezza delle proposte e nel segno della canzone d’autore ma anche dell’avanguardia e dell’arte, dimostrando ad ogni nuova esperienza  la sua identità  unica in una storia  siglata anche dagli incontri con altri grandi della musica e del teatro, da Giorgio Strehler e Gino Paoli a Mina, Giorgio Gaber, Federico Fellini.

“Per noi è un immenso onore consegnare il Premio a Ornella Vanoni, una vera e propria icona senza tempo che rimane tra le migliori interpreti della musica leggera italiana. Il timbro vocale inconfondibile e l’innata eleganza anche stilistica ne fanno l’artista ideale per il Soundtrack Stars Award, che fin dalle origini punta a premiare non solo il talento, ma anche la capacità di innovare e varcare nuovi orizzonti.”    – dichiara Andrea Camporesi.

Giunto alla sua IX edizione il Soundtrack Stars Award è diventato ormai un appuntamento fisso alla Mostra del cinema e prosegue a voler valorizzare il ruolo chiave della musica nel cinema.

Il 10 settembre  verrà assegnato il Soundtrack Stars Award di #Venezia78 e anche quest’anno il premio è prodotto da Andrea Camporesi e ideato con la sua Agenzia FREE EVENT,

La Giuria dei giornalisti della nona edizione del Soundstrack Stars Award 2021 è presieduta da Laura Delli Colli (presidente dei Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), Antonella Nesi (Adnkronos), Marina Sanna (Cinematografo.it, La rivista del Cinematografo), Stefania Ulivi (Corriere della Sera), Alessandra Vitali (Repubblica), Giuseppe Fantasia  (Huffington Post, Il Foglio), Carola Carulli (Tg2)

Articolo precedenteLa moda post lockdown ha fatto passi avanti sul cammino dell’introspezione: ecco cosa indossare in questa nuova stagione per essere sempre al Top
Articolo successivoIl nuovo singolo di Vasco Rossi è una delle uscite discografiche tra le più attese di questo autunno
Musica,Cinema,Letteratura,Arte,Luoghi,TV,Interviste esclusive e tanto altro ancora. Domanipress.it