Nicola Gardini è il nuovo presidente di Adriano Salani Editore

Adriano Salani Editore comunica la nomina di Nicola Gardini a presidente della casa editrice.

A seguito della scomparsa di Luigi Spagnol lo scorso 14 giugno, presidente della casa editrice Salani, è stato nominato per la carica di presidente Nicola Gardini, in un’ottica di continuità del percorso tracciato in questi anni dallo storico editore. Gianluca Mazzitelli, che già condivideva la direzione della casa editrice con Luigi Spagnol, viene confermato nel ruolo di amministratore delegato.

Nicola Gardini è professore a Oxford di Letteratura italiana e Letterature comparate e autore di fortunati saggi sul mondo classico e sul Rinascimento. Saggista, poeta, romanziere e pittore, tra i suoi ultimi successi editoriali ricordiamo Viva il latino, edito da Garzanti è tradotto in numerose lingue.

Nicola Gardini è stato ospite sulle pagine di Domanipress

Leggi l’intervista esclusiva

Clicca qui

«Sono onorato di ricevere l’incarico di presidente della casa editrice Salani, impresa vitalissima, sempre aperta alla ricerca, che tanto fa da numerosi decenni per lo sviluppo dell’immaginazione e del pensiero. Luigi Spagnol vi lascia la luminosa traccia del suo magistero: curiosità, lungimiranza, eclettismo e, anzitutto, fiducia nei libri e nei lettori, a cominciare dai più giovani.» commenta Gardini.

«Nel dolore per la scomparsa di Luigi Spagnol, nostro maestro di editoria e compagno di strada, la notizia dell’arrivo come presidente di Nicola Gardini ci restituisce un momento di gioia e speranza per il futuro. Accogliamo quindi con orgoglio e entusiasmo la sua nomina – dichiara Gianluca Mazzitelli – Nicola è un uomo che con i suoi interessi, le sue passioni, la sua cultura, con la cadenza elegante del suo pensiero e un animo lirico saprà guidare ed essere da ulteriore stimolo nella nostra continua ricerca editoriale».