Milano Design Week 2022: FerreroLegno e Robertaebasta insieme per l’evento esclusivo Doorway To Future

In occasione della Milano Design Week 2022, nella cornice dello storico quartiere di Brera, FerreroLegno e Robertaebasta inaugurano con l’evento Doorway To Future il nuovo FERREROLEGNO BRERA Concept Space: non un semplice spazio espositivo ma un brand experience space che trasforma la visita in un viaggio sperimentale ed immersivo all’interno dei molteplici microcosmi che aprono le porte al Futuro, al Design, alla Sostenibilità, alla Consapevolezza, al Territorio e alla Materia.

Il Concept Space si sviluppa su una superfice di 120 mq nel cuore di Brera, in via Brera 16, e si compone di due aree principali: una prima esperienziale dedicata allo storytelling dei valori, una seconda più razionale che racconta lo straordinario patrimonio di esperienza che permette di dar vita a prodotti dal forte carattere, realizzati con materie prime accuratamente selezionate.

Il visitatore viene accolto all’ingresso da tre scenografici portali architettonici chiamati Doorway, archetipi di uno spazio abitativo al cui interno sono collocati gli iconici modelli filomuro del brand: Exitlyne Zero Iride, Equa Zero ULTRAopaco e Cristal Basic Zero. Tre chiavi di accesso che conducono idealmente all’anima razionale di FerreroLegno e fisicamente allo spazio relazionale riservato al dialogo con i professionisti del settore.

La potenza espressiva del concept “Doorway To” viene declinata anche in un progetto artistico in partnership con l’Associazione commercianti di via Fiori Chiari e Robertaebasta.

Robertaebasta ospiterà i Moai dell’isola di Pasqua, sculture di grandi dimensioni che rappresentano nella loro sintesi un’intera civiltà̀, immersi nel contesto urbano contemporaneo.

Imbrattati come i muri e i monumenti delle nostre città, acquisiscono un nuovo significato anche attraverso la relazione con le stratificazioni bidimensionali dell’installazione “Doorway to”.
La stratificazione della storia che genera il presente contro l’estemporaneità̀ di un gesto che compromette il passato ci pone di fronte alla fragilità̀ del futuro.

Attraverso la vandalizzazione, il Moai, simbolo di una civiltà̀ che ha distrutto il suo ecosistema, viene alterato nei suoi significati, sfigurato, sporcato e uniformato al nuovo contesto urbano che lo ospita.

Nasce così “A doorway to the urban Moai”, due installazioni realizzate dal duo artistico Urbansolid – Riccardo Cavalleri e Gabriele Castellani – posizionate in via Fiori Chiari e in Piazzetta di Brera.

Entrambe le installazioni saranno provviste di un totem che racconterà̀ in maniera esaustiva il significato e l’intento del progetto artistico.

L’installazione “Doorway to” in Piazzetta di Brera sarà teatro martedì 7 giugno alle ore 17.30 di una performance live degli artisti Urbansolid che ne personalizzeranno il retro.

Mattia Martinelli titolare insieme alla madre Roberta Tagliavini della Galleria Robertaebasta è curatore dell’esclusiva videorubrica Domanipress Time Machine. Scoprila: Clicca qui

Articolo precedenteCalvin Harris, Dua Lipa e Young Thung pronti a dominare l’airplay estiva
Articolo successivoL’Italia riparte dal turismo. Ecco tutti i dati dell ritorno alla normalità
Musica,Cinema,Letteratura,Arte,Luoghi,TV,Interviste esclusive e tanto altro ancora. Domanipress.it