Dark Polo Gang: la band record simbolo della trap lancia il videoclip di “British”

Da oggi è online il video ufficiale di “BRITISH” (Universal Music), il nuovo singolo da record della Dark Polo Gang, il collettivo romano dallo stile totalmente disruptive e provocatorio. Il brano, uscito venerdì 11 maggio, ha debuttato al primo posto della classifica dei singoli più venduti su iTunes e alla posizione #1 della classifica Top 50 Italia di Spotify.

Da un’idea di Dark Polo Gang, Dark TMD e Alex Grazioli, il video è girato in una lussuosa villa di Los Angeles, in cui la gang ostenta temi legati alla moda e alla ricchezza e gioca a cricket, mostrando un taglio di capelli decisamente british. Il videoclip è diretto da Lickas Pruchnik e prodotto da Natalie Combs. La direzione artistica è affidata a Dark TMD e la produzione esecutiva è di Guja Quaranta.

Nel singolo le rime si alternano ai suoni tipici della trap, creando un flow unico nel suo genere. La produzione è curata, come per le precedenti pubblicazioni, dal beatmaker italoamericano Sick Luke. Il testo nasce da quello che la Gang definisce “linguaggio alieno”, un gergo giovanile che permette loro di comunicare senza filtri, in modo ossessivo e ripetitivo, servendosi di parole che si caratterizzano in un vero e proprio tormentone.

Il loro slang, inoltre, sta diventando sempre più influente nella cultura giovanile contemporanea, tanto da essere entrato a far parte del Vocabolario Treccani che, nella sezione Neologismi 2018, ha ufficialmente introdotto il termine “Bufu”, acronimo di “By Us Fuck You” (letteralmente: Da parte nostra vai a quel paese), espressione nata come contro-offesa agli haters.

Il 1° giugno, la Dark Polo Gang ha aperto “La Finale” allo stadio San Siro di Milano, il concerto di J-Ax e Fedez con cui la coppia ha chiuso il suo sodalizio musicale, e sarà special guest d’eccezione dell’unica data italiana dell’artista rivelazione del 2017, il cantautore rap di Los Angeles che, album dopo album, ha conquistato le vette delle classifiche, Post Malone. L’appuntamento è il 10 luglio al Rock in Roma 2018, all’Ippodromo delle Capannelle.