Kim Kardashian e Kanye West: “Dio li fa e poi li accoppia”. Cronaca semiseria di una delle coppie più seguite sui social

NEW YORK, NEW YORK - DECEMBER 02: Kanye West and Kim Kardashian West attend the the Versace fall 2019 fashion show at the American Stock Exchange Building in lower Manhattan on December 02, 2018 in New York City. (Photo by Roy Rochlin/Getty Images)

Dio li fa e poi li accoppia” direbbe qualcuno.

Lei, affermata icona di stile, seguitissima sui social con i suoi 178 milioni di follower su Instagram, lui punta di diamante dello scenario Hip Hop a livello internazionale.

Kim Kardashian e Kanye West sono una delle coppie più amate, invidiate e chiacchierate del mondo dello spettacolo. La loro storia inizia nel lontano 2011, quando Kim dopo il suo “matrimonio flash” con Kris Humphries durato soli 72 giorni, ammette di sentire quelle famose “farfalle nello stomaco” per il rapper con cui all’epoca a detta di entrambi c’erano stati solo incontri casuali e sguardi languidi. Dopo aver partorito il primogenito North (2013) in seguito all’eclatante proposta di matrimonio avvenuta in uno stadio affittato appositamente per l’occasione, Kenye e Kim si sposano a Firenze nel 2014. Sei anni dopo, allargata la famiglia con l’arrivo di altri tre pargoli, la coppia appare più solida che mai.

Successo e guadagni in continuo aumento. Decisamente eclettici, scelgono di investire il proprio tempo e denaro in molteplici ambiti. Non più solo TV e musica, ma anche moda, cinema e cosmesi. L’esperienza acquisita negli anni, li ha portati a diventare veri e propri imprenditori capaci di sfruttare al meglio quell’immagine che il mondo dei social e dello showbiz ama riportare quando si parla di loro: ricchi, potenti eppure attenti a valori come la famiglia, la religione.Dopo la loro unione, il patrimonio di entrambi è cresciuto a dismisura.
Proprio qualche giorno fa, Kenye si è mostrato orgoglioso nell’annunciare il nuovo traguardo raggiunto dalla moglie, la quale, cedendo il 20% delle azioni della sua linea beauty KKW all’azienda Coty (colosso nel mondo della cosmesi) per ben 200 milioni di dollari, sarebbe diventata ufficialmente miliardaria. All’annuncio ha poi replicato la rivista Forbes fissando il patrimonio della Kardashian a “soli” 900 milioni di dollari.

Nonostante i numerosi impegni e l’alto tenero di vita, i due non si sono mai venuti meno all’ impegno nel sociale. In merito alla recente emergenza dovuta al Coronavirus ad esempio, Kim ha scelto di devolvere parte degli incassi provenienti dalla vendita della sua linea di lingerie Skims a una charity impegnata nel sostegno di famiglie in difficoltà.
In America, anche in ambito politico, il parere delle star è fondamentale nel mobilitare l’opinione pubblica. Durante le elezioni del 2016 era noto a tutti che in casa West- Kardashian la preferenza ricadesse sulla democratica Hillary Clinton piuttosto che sull’attuale presidente Donald Trump.

Nonostante le difficoltà causate dall’epidemia, il popolo americano che si sta preparando ad affrontare nuovamente le elezioni presidenziali, fremeva all’idea di sapere da che parte si sarebbe “schierata” anche questa volta la coppia d’oro.
Probabilmente però nessuno si sarebbe aspettato che Kanye annunciasse lo scorso 4 luglio, la sua candidatura come prossimo Presidente degli Stati Uniti d’America.

Quanto l’intenzione sia seria lo capiremo a breve ma una cosa è certa: questa coppia non smetterà mai di stupirci. Chissà se saranno loro i prossimi inquilini della casa bianca? A Noi, non resta che aspettare …STAY TUNED!

Cristina Ciurleo