“Il ristorante degli chef” su Rai2 il nuovo talent culuinario dove bisogna dimostrare di saper solo cucinare

Un piatto di alta cucina? In “Il ristorante degli chef” potrebbe non bastare. Perché nel nuovo programma di Rai2in onda da domani, martedì 20 novembre alle 21.20 – bisogna dimostrare anche di saper gestire un ristorante.

È la sfida che attende, mescolando talent e reality, dieci aspiranti chef, protagonisti del programma. Al loro fianco, gli chef stellati Andrea Berton, Philippe Léveillé e Isabella Potì, che li guideranno e li giudicheranno sia in studio che nelle fasi di amministrazione del locale e nelle scelte che faranno per esaudire i desideri dei loro avventori, tra i quali molti volti noti dello spettacolo.

In palio, per il vincitore, la possibilità di formarsi nella scuola internazionale di cucina italiana Alma, un luogo di eccellenza che ha visto nascere e crescere nel corso della sua lunga storia i più affermati chef, diventando un passaggio obbligato e fondamentale per chiunque sogni di lavorare nel mondo della cucina.

Nel corso della prima puntata – che decreterà chi farà parte ufficialmente della gara – conosceremo gli 80 concorrenti scelti tra le oltre 3000 iscrizioni giunte da ogni parte d’Italia. I partecipanti avranno l’occasione di presentare il loro piatto migliore, preparato nella tranquillità della loro casa, davanti al giudizio insindacabile dei tre Chef. Solo in 40 potranno proseguire.

Nella seconda fase di selezione il vero nemico da battere per i concorrenti rimasti in gara sarà il tempo: avranno a disposizione 20 minuti per realizzare un piatto espresso che i giudici assaggeranno senza conoscerne l’autore. Al termine, saranno decretati i 20 che potranno accedere al terzo e ultimo round di valutazione.

I concorrenti faranno così il loro ingresso nello studio – l’arena – dove dovranno dare vita a un piatto, assegnato dai giudici, che rappresenta la tradizione culinaria italiana. Una prova apparentemente semplice ma che nasconde grandi rischi.

Solo alla fine della serata si scoprirà quali saranno i dieci aspiranti chef che entreranno a far parte ufficialmente della prima edizione de “Il ristorante degli chef”.

Il programma è prodotto da Rai2 in collaborazione con Nonpanic. “Il ristorante degli chef” è la versione italiana di “Kitchen Owners – Duenos de la Cocina”, prodotto e distribuito dall’argentina Telefe. Scritto da Barbara Boncompagni con Benedetto Calì, Francesco Gorgoni, Francesca Di Maio, Andrea Masci; a cura di Massimo Righini, con la regia di Giuseppe Bianchi.

GLI 80 CONCORRENTI

18 ANNI IL PIÙ GIOVANE, 68 IL PIÙ ANZIANO

ASPIRANTI CHEF DA TUTTA ITALIA, MA ANCHE DALLA SVIZZERA, DAL MESSICO E DALL’AUSTRALIA.

Tra gli 80 concorrenti selezionati fra le oltre tremila candidature, 42 donne e 38 uomini, di tutte le età: 18 anni il più giovane, 68 quello più anziano, con un’età media poco inferiore ai 40 anni. Le domande sono giunte da ogni parte d’Italia e non solo:

DAL PIEMONTE: Cristina, 57 anni, da Asti; Erica, 39 anni, Torino; Maria Nadia, 62 anni, da Ivrea (TO) ma originaria di Novara.

DALLA LIGURIA: Silvana, 59 anni, da Genova; Clelia, 39 anni, da Genova.

DALLA LOMBARDIA: Maria, 31 anni, da Varese; Gian Luca, 40 anni, da Como; Irma, 36 anni, è messicana ma vive a Milano; Chiara, 40 anni, da Monza; Marco M., 41 anni da Milano ma originario di Palermo; Edoardo, 36 anni nato a Torre del Greco (NA) ma vive a Milano; Viviana, 36 anni, da Milano; Valentina, 39 anni Milano; Giordano, 29 anni da Cremona; Aurora, 32 anni, nata a Palermo ma vive a Milano; Franco, 47 anni, da Milano; Alessandro S., 49 anni, da Milano; Michele, 35 anni, da Cremona; Alberto G., 38 anni, da Milano.

DAL VENETO: Serena, 37 anni, da Verona.

DALL’EMILIA ROMAGNA: Ilaria, 50 anni di Parma; Raffaele, 34 anni, originario di Napoli ma vive a Modena; Carlo, 49 anni, da Modena; Giovanni, 31 anni, da Piacenza; Marco P., 37 anni, da Faenza (RA).

DALLA TOSCANA: Giacomo, 38 anni, da Firenze; Laura, 28 anni, da Arezzo; Sara, 30 anni, da Pisa; Giulia, 27 anni, da Firenze.

DALLE MARCHE: Rosa, 40 anni da Grottammare (AP); Umberto, 37 anni, da Ascoli Piceno; Eric, 43 anni, da Pesaro;

DALL’UMBRIA: Elena, 56 anni, da Orvieto (TR);

DAL LAZIO: Valter, 52 anni da Roma; Giulia M., 27 anni, da Roma; Vittoria, 57 anni, da Tarquinia (VT); Carlotta, 33 anni, da Viterbo; Manuel, salernitano di 22 anni ma trasferitosi a Roma; Giuseppe Augusto, 68 anni, da Roma; Federico, 28 anni, da Roma; Alessandro L., 39 anni, da Roma; Cecilia, 41 anni, da Roma; Giancarlo, 40 anni, da Roma; Laura Nicoleta, 38 anni, di origine rumena, da Roma; Tiziana, 59 anni da Roma; Daniele, 48 anni, da Roma; Matteo, 19 anni, da Roma; Cristiana, 44 anni, da Roma; Alberto C., 40 anni, da Formia (LT); Roberta, 52 anni, da Roma; Alessandro F., 47 anni, da Roma; Giuliano, 33 anni, da Marino (RM); Alessia, 47 anni, da Roma;  Giulia R., 31 anni da Roma (è nata a Palermo); Marie, 32 anni, di origine francese ma vive a Roma; Achille, 58 anni, da Roma; Maurizio C., 56 anni, da Roma; Sabrina, 35 anni, da Roma; Flavio, 20 anni, da Roma; Federica, 28 anni, da Roma; Simona A., 45 anni, da Roma.

DALL’ABRUZZO: Annalisa, 38 anni, da Pescara.

DALLA CAMPANIA: Francesca, 39 anni, da Napoli; Manuela, 40 anni da Napoli; Aurelio, 23 anni, da Napoli; Matilde, 37 anni da Battipaglia (SA); Valeria, 36 anni, da Napoli.

DALLA PUGLIA: Leonardo, 18 anni, da Molfetta (BA); Tommaso, 25 anni, da Bari; Euprepio, 35 anni, da Bari.

DALLA CALABRIA: Simone, 32 anni, da Cosenza.

DALLA SICILIA: Tiziana, 48 anni, da Palermo; Rita, 49 anni, da Palermo; Anna, 38 anni, da Palermo; Simona O., 45 anni, da Palermo; Stephanie, 36 anni di origine francese, da Ragusa; Davide, 36 anni, da Palermo.

DALLA SARDEGNA: Maurizio M., 41 anni, da Cagliari;

DALL’AUSTRALIA: Valter D., 46 anni, da Sidney.

DALLA SVIZZERA: Andrea, 32 anni, da Lugano.