Il regista Enrico Vanzina e Christian De Sica è scontro sul web: «C’è una doppia faccia della medaglia sui social, come in ogni cosa della vita. Anche da Instagram è possibile imparare»

La polemica estiva scoppia divampa sui social. Recentemente l’attore Cristian De Sica ha lanciato delle frecce al vetriolo verso gli influencer di instagram stigmatizzando i comportamenti “cafoni” sui social di quanti scattano selfie mostrando motoscafi di lusso, gli stessi mai disdegnati nelle pellicole che lo hanno visto protagonista e che hanno segnato un epoca storica. Il celebre Enrico Vanzina regista di film cult  come “Sapore di mare” e “Vacanze di Natale” non ha esitato a rispondere all’attore romano difendendo la qualità che è possibile ritrovare anche sul web e ponendosi a favore dei creators:

“Io sono d’accordo con Christian se lui si riferisce alla fiera della vanità su tette, lati B, muscoli fotopostati per far rosicare gli amici. Su questo ha perfettamente ragione. Ma è anche vero che non c’è solo questo sui social. Io sono entrato su Instagram da 7 mesi e ho visto che se una persona mette dei contenuti per approfondire e parlare di tante cose, di umorismo, di cinema, di letteratura, di sentimenti, di musica, allora trova una stragrande maggioranza di persone meravigliose che comunicano affetto, persone di una gentilezza incredibile, che vogliono approfondire, persone che conoscono tantissime cose e dalle quali puoi imparare. C’è una doppia faccia della medaglia sui social, come in ogni cosa della vita”.

Enrico Vanzina è stato ospite nel Salotto Digitale di Domanipress

 

Articolo precedenteEuropapark: un viaggio da sogno nel cuore della Foresta Nera tra attrazioni mozzafiato uniche al mondo e regni incantati
Articolo successivoI Soldi Spicci debuttano al cinema per un “mondo sottosocial”
Musica,Cinema,Letteratura,Arte,Luoghi,TV,Interviste esclusive e tanto altro ancora. Domanipress.it