Giovanni Anzaldo con America di Kafka al teatro Menotti di Milano

Si sposta a Milano al Teatro Menotti, Giovanni Anzaldo, talentuoso giovane attore classe 1987, protagonista dell’adattamento di Amerika di Franz Kafka per la regia di Maurizio Scaparro, da questa sera sino a domenica in scena. Nei panni di karl Rossmann, giovane ebreo europeo, viene inviato in America come un pacco postale per sfuggire ad uno scandalo che lo vede coinvolto con una domestica. Deve raggiungere lo zio Jacob, un autentico “zio d’America” che deve trovargli un lavoro e una sistemazione. Ed è così che iniziano le tribolazioni del giovane uomo-cavallo (Ross – Man) in un’America che rivela già, nella visione fantastica ma sorprendentemente profetica di Kafka, i sui mali, le sue contraddizioni ma anche la sua dirompente vitalità. Al ritmo della musica jazz di Scott Joplin, lo spettacolo ripercorre,nell’adattamento di Fausto Malcovati e con la regia di Maurizio Scaparro, la storia dell’emigrante Rossmann, del suo viaggio, della sua vita errante in cerca di un benessere (il sogno americano?) che sembra sempre a portata di mano ma che rimane inafferrabile. Lo spettacolo viene proposto, dopo la prima fortunata edizione del 2000, in occasione del semestre di Presidenza Italiana dell’Unione Europea. Ed è proprio Giovanni Anzaldoad interpretare questo ricercatissimo personaggio. per il giovane Anzaldo il 2014 e’stato l’anno della consacrazione con la partecipa89!3 nel cast principale di Il capitale umano, il primo dramma di Paolo Virzì vincitore di sette David di Donatello.[Nel 2014 inoltre passa da un set all’altro dal set di Mi chiamo Maya, opera prima di Tommaso Agnese, a quello de L’attesa, opera prima di Piero Messina,n cui recita accanto a Juliette Binoche, fino all’appena concluso di girare “Mille Volte addio” di Fiorella Infascelli.  Tutti i tre progetti cinematografici usciranno nel corso del 2015 portando alla ribalta del pubblico la grande poliedricità dell’attore di origine torinesi nato con un unico e riuscitissimo obiettivo:fare l’attore