Gino Paoli celebra “Una lunga storia” di musica festeggiando i sessant’anni di carriera

Roma, Auditorium Parco della Musica 30 01 2008 'Un incontro in Jazz'. Gino Paoli voce Flavio Boltro tromba Danilo Rea pianoforte Rosario Bonaccorso contrabbasso Roberto Gatto batteria ©Riccardo Musacchio & Flavio Ianniello

Una lunga storia” di musica si celebra nel 2019 per Gino Paoli che taglia il traguardo dei 60 anni di carriera, in cui la vita del cantautore genovese si intreccia inesorabilmente con la musica e la storia del nostro paese.

Per celebrare questo speciale momento, l’Auditorium Parco della Musica di Roma con Ventidieci, ha organizzato una serata evento il 12 maggio nella Sala Santa Cecilia, intitolata appunto “Una lunga storia”, citando uno degli indimenticabili successi scritti da Paoli stesso.

Sul palco l’Orchestra da Camera di Perugia, in collaborazione con Umbria Jazz, diretta dal M° Marcello Sirignano, oltre all’inseparabile compagno di viaggio Danilo Rea, che interpreterà con l’inconfondibile tocco del suo pianoforte, il Gino Paoli contemporaneo e inedito, presentando i brani del nuovo album in uscita.

Gino Paoli è stato ospite sulle pagine di Domanipress

Leggi l’intervista esclusiva

Clicca qui

La parte dei suoi intramontabili classici sarà invece affidata a tre grandi musicisti del jazz italiano come Rita Marcotulli, pianoforte, Alfredo Golino, batteria e Ares Tavolazzi, contrabbasso, che già lo affiancano live anche nei concerti di “Paoli canta Paoli”.