Festival di Cannes 2021, ecco tutti look top e flop: dalla sorprendente Sharon Stone alla caduta di stile di Lea Mornar

Anche la settantaquattresima edizione è andata.

Il Festival di Cannes è sicuramente tra gli eventi maggiormente attesi dagli amanti del cinema nonché dai suoi stessi protagonisti. Quale attore non sogna di essere premiato un giorno con l’ambitissima palma d’oro o perlomeno di ricevere apprezzamenti dalla temutissima giuria? Per chi invece non può propriamente definirsi un esperto di storia cinematografica rimane comunque un’occasione per spettegolare sui protagonisti del red carpet e sui loro outfit: da copiare o da cassare? A noi la scelta.

PAPA’ E FIGLIA – Dario e Asia Argento indossano abiti firmati Givenchy. Elegantissimi nonostante entrambi scelgano il total black, emanano una grande luccichio. Lontani anni luce dal mondo horror dipinto nelle pellicole del maestro del brivido! VOTO: 8

GEORGINA RODRIGUEZ – Probabilmente da quando è approdata in Italia, è stata lei piuttosto che il compagno campione della Juventus ad attirare la nostra attenzione. Questa volta però Georgina Rodriguez delude le aspettative. L’abito vintage di Jean Paul Gaultier ci ricorda un po’ Xena, principessa sì, ma della guerra non del tappeto rosso. VOTO:5

LEA MORNAR – Siamo sicuri che il mondo della cinematografia le sarà sempre più spazio. Il suo talento è innegabile. In quanto a gusto nel vestire però per l’attrice croata ci sono ampi margini di miglioramento. L’abito firmato Matereza non le rende davvero giustizia. Non vi fa venire in mente un barboncino? VOTO: 3

TILDA SWINTON – Non c’è red carpet che abbia motivo di esistere senza la sua presenza. Una vera esperta: femminile, sensuale, elegante, leggera. Emana una luce fortissima con indosso l’abito lungo firmato Chanel, perfettamente in pendant con la sua carnagione estremamente chiara. VOTO:8

SHARON STONE – Ci sono vestiti che solo le regine possono indossare. Lo spessore caratteriale deve comunque sovrastare la maestosità e la pomposità di un abito. Probabilmente quando Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno realizzato questo capolavoro, speravano proprio che fosse una donna come lei a sfoggiarlo al mondo intero. Se la primavera potesse essere indossata, il risultato sarebbe simile a questo …meravigliosa! VOTO: 9

BELLLA – Donne, in alcuni casi siamo ufficialmente autorizzate a provare un po’ di invidia. Quanto è obiettivamente bella, Bella Hadid? Sfila più volte sul red carpet durante le varie giornate del festival ma è l’abito realizzato dalla maison Schiaparelli a metterla sul podio dei migliori outfit di questa settantaquattresima edizione. Niente da ridire, semplicemente perfetta. VOTO:10

Cristina Ciurleo