Eurovision Song Contest 2018: si parte, ecco la scaletta della prima semifinale

Questa sera martedì 8 maggio, si svolgerà la Prima Semifinale della nuova edizione dell’Eurovision Song Contest 2018, la manifestazione della grande musica europea che vedrà esibirsi le prime diciannove nazioni in gara. Vi proponiamo di seguito la scaletta della serata, che verrà trasmessa in diretta televisiva su trasmesse su Rai 4a partire dalle ore 21.00.

Ad ospitare la manifestazione quest’anno sarà il Portogallo, paese che ha vinto la passata edizione con Salvador Sobral e la sua “Amar Pelos Dois“. Nel corso della serata si esibiranno: Azerbaijan, Cipro, Islanda, Irlanda, Albania, Svizzera, Belgio, Armenia, Repubblica Ceca, Finlandia, Lituania, Grecia, Israele, Austria, Bielorussia, Croazia, Estonia, Macedonia e Bulgaria. Di queste diciannove solamente dieci passeranno alla serata finale, così come nella Seconda Semifinale che andrà in onda giovedì 10 maggio. Per la serata finale, invece, bisognerà aspettare fino a sabato 12 maggio, quando entreranno anche in gara, l Portogallo nazione ospitante e le Big Five, ovvero Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e l’Italia, rappresentata quest’anno da Ermal Meta e Fabrizio Moro.

https://www.youtube.com/watch?v=TUVyp5kycRE

LA SCALETTA DELLA PRIMA SEMIFINALE

  1. Azerbaijan – Aisel – “X My Heart
  2. Islanda – Ari Ólafsson – “Our Choice”
  3. Albania – Eugent Bushpepa – “Mall”
  4. Belgio – Sennek – “A Matter Of Time
  5. Repubblica Ceca – Mikolas Josef – “Lie To Me”
  6. Lituania – Ieva Zasimauskaitė – “When We’re Old”
  7. Israele – Netta – “Toy
  8. Bielorussia – ALEKSEEV – “Forever
  9. Estonia – Elina Nechayeva – “La Forza
  10. Bulgaria – EQUINOX – “Bones
  11. Macedonia – Eye Cute – “Lost And Found”
  12. Croazia – Franka – “Crazy
  13. Austria – Cesar Sampson – “Nobody But You
  14. Grecia – Yianna Terzi – “Oniro Mou”
  15. Finlandia – Saara Aalto – “Monsters”
  16. Armenia – Sevak Khanagyan – “Qami”
  17. Svizzera – ZiBBZ – “Stones”
  18. Irlanda – Ryan O’Shaughnessy – “Togheter
  19. Cipro – Eleni Foureira – “Fuego

Alessandro Manzi