Emis Killa ritorna con “La mia malattia”, una ballad intensa ed intima

Esce oggi, mercoledì 10 aprile, in streaming e nei digital store “LA MIA MALATTIA”, il nuovo singolo di Emis Killa, scritto dal rapper su base di Don Joe.

LA MIA MALATTIA” è una ballad che rispecchia le capacità di Emis Killa, tra i pochi nella scena hip hop italiana a giostrarsi abilmente tra melodie pop e rap. Il brano racconta una storia di un rapporto malsano e stremato tra un uomo e una donna che, pur amandosi e provando ancora forti passioni l’uno per l’altra, si procurano vicendevolmente dolore e sofferenza. Emis dà voce quindi ad un uomo che è conscio di essere chiuso in un rapporto da cui non riesce a distaccarsi, e per questo definisce la sua amata una vera e propria “malattia”.

Il singolo segue il successo di “Supereroe”, album disco d’oro che contiene le hit “Fuoco e Benzina”, disco di platino con oltre 30 milioni di stream su Spotify, “Rollercoaster”, doppio disco di platino che ha totalizzato ad oggi oltre 31 mln di visualizzazioni su YouTube e 37 mln di stream su Spotify, dove è tutt’ora stabile nella Top 50 Italia, e “Claro” feat. Capo Plaza.

Dopo il successo del tour invernale, Emis Killa tornerà ad esibirsi quest’estate sui principali palchi italiani, a partire dal Core Festival di Treviso sabato 8 giugno con uno show che vedrà alternarsi i maggiori successi del rapper (“Parole di ghiaccio”, “Soli Assieme”, “Vampiri” solo per citarne alcuni) alle hit dell’ultimo disco.

Più di 25 certificazioni tra dischi d’oro e platino, oltre 3.000.000 fan sui social, più di un milione di iscritti al canale Youtube, oltre due milioni di ascoltatori mensili su Spotify, un successo editoriale con il suo libro “Bus 323. Viaggio di sola andata”, conduttore televisivo e radiofonico… Emiliano Giambelli è riuscito in pochi anni ad imporsi come uno degli artisti più autentici, veri e talentuosi della scena rap e musicale italiana.

Emiliano Giambelli, in arte Emis Killa, classe 1989, comincia ad avvicinarsi al rap a 14 anni e nel 2007 partecipa al concorso Tecniche perfette, dove vince il titolo di campione italiano di freestyle. Nel 2011 firma con Carosello Records e pubblica “Il Peggiore”, singolo che anticipa il disco “L’erba cattiva”. Il 2012 diventa l’anno di Emis Killa, consacrandolo come la grande rivelazione del rap italiano. “L’erba cattiva” fa il suo esordio in classifica al 5° posto, raggiunge il Disco di Platino e rimane stabile per 1 anno consecutivo al vertice delle classifiche ufficiali di vendita. Il singolo “Parole di ghiaccio” si aggiudica il disco di platino digitale. A febbraio 2012, inoltre, prende il via “L’erba cattiva tour”, che fino a metà settembre 2012 registra ovunque il sold out. Dopo un anno di trionfi e soddisfazioni, Emis Killa si rimette al lavoro per scrivere i brani che faranno parte del nuovo disco, “Mercurio”, che esce il 22 ottobre 2013 e debutta al #1 della classifica degli album più venduti, conquistando il Disco di Platino. Nello stesso anno, è tra i protagonisti di uno degli eventi hip hop più popolari al mondo, i Bet Hip Hop Awards, che si tengono ogni anno negli Stati Uniti e che vengono trasmessi sul canale BET negli Stati Uniti, UK e Africa. Sempre nel 2013, l’artista firma la colonna sonora dei Mondiali di Sky Sport con il brano “Maracanã”, realizzato per l’occasione. Il singolo raggiunge il 1° posto su iTunes, dove si mantiene stabile dal giorno di uscita, e registra 3 milioni di visualizzazioni in 10 giorni, ottenendo la certificazione Platino digitale. Nel novembre 2014 esce per Rizzoli il suo primo libro “Bus 323. Viaggio di sola andata”, che diventa subito un successo editoriale. Nel 2016 Emis Killa è tra i giudici della quarta edizione di The Voice e a fine anno pubblica “Terza Stagione”, il suo terzo album in studio, che esordisce al 1° posto della classifica album e viene certificato Oro. Il disco contiene i tre singoli “Non era vero”, “CULT”, il brano disco di Platino digitale e “Dal basso”, che in poche ore raggiunge il milione di views su YouTube. Al disco seguono i singoli “Parigi” (feat. Neffa) certificato disco d’oro digitale e “Non è facile” (feat. Jake La Furia). A fine 2017 esce un nuovo inedito, intitolato “Linda” (disco di Platino digitale), prodotto da Don Joe dei Club Dogo e composto dal rapper stesso insieme a Federica Abbate. A febbraio 2018 Emis Killa pubblica “Serio”, nuovo singolo certificato Disco di platino, registrato in collaborazione con Capo Plaza, che raggiunge da subito i vertici della classifica Top 50 di Spotify. Nell’estate del 2018 Emis Killa pubblica la hit radiofonica “Rollercoaster” che raggiunge i vertici delle classifiche di Spotify ottenendo il doppio disco di platino digitale. Anticipato dal singolo “Fuoco e benzina” (certificato disco di platino digitale), il 12 ottobre esce “Supereroe” che esordisce al primo posto della classifica degli album più venduti, con tutte e 13 le tracce che lo compongono stabili in TOP 50 di Spotify. L’album viene inoltre certificato disco d’oro.