Comandante Alfa: il misterioso scrittore torna in libreria con “Missioni Segrete”

Dopo Cuore di Rondine e Io vivo nell’ombra, i primi due libri in cui si raccontava la nascita del G.I.S. (il Gruppo di Intervento Speciale dell’Arma dei Carabinieri) e le sue missioni più eclatanti, il Comandante Alfa, uno dei fondatori di questo corpo d’elite, torna a raccontare gli incarichi e le azioni intraprese nella sua lunga carriera, focalizzandosi in questo nuovo libro sulle missioni antiterrorismo condotte dal G.I.S. e raccontandone nel dettaglio le modalità di azione e di intervento.

Missioni segrete racconta alcune delle missioni più importanti in Italia e all’estero. Dagli incarichi per conto del Tribunale dell’Aja nei Balcani alle operazioni “sommerse”, tra cui la cattura di pericolosi terroristi, il nuovo capitolo di questa biografia svela episodi finora sconosciuti della storia d’Italia. Operazioni svolte interamente nell’anonimato, che hanno visto i corpi speciali italiani varcare più volte i confini nazionali e intraprendere azioni pericolose sempre con un unico obiettivo: difendere la patria e i connazionali.

COMANDANTE ALFA è lo pseudonimo sotto cui si nasconde l’identità di uno dei membri fondatori del G.I.S., il Gruppo di Intervento Speciale dell’Arma dei Carabinieri. Ha alle spalle un impressionante curriculum militare e ha ricevuto elogi per varie missioni, tra cui: Kabul (Afghanistan); Missione Antica Babilonia Nassiriya (Iraq); Missione NTM – I Baghdad (Iraq). Il suo impegno è stato premiato con diversi riconoscimenti istituzionale, tra cui la Croce d’oro al merito dell’Arma dei Carabinieri e i titoli di Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia e Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana. Con Longanesi ha pubblicato nel 2015 Cuore di rondine e nel 2017 Io vivo nell’ombra.