Al Salone della Cultura di Milano i tesori di Alda Merini, Tolkien, Stendhal e Rowling

LIBRACCIO si appresta a partecipare alla quarta edizione del Salone della Cultura di Milano, in programma il 18 e 19 gennaio e ospitato da Superstudio Più in via Tortona.

Per l’occasione Libraccio ha preparato una selezione di modernariato, prime edizioni di letteratura, saggistica fuori catalogo, libri d’arte e fotografia, antiquariato e una selezione di manifesti del Futurismo. Tra gli oltre 10mila volumi che riempiranno lo stand , alcune prestigiose collane come la NUE di Einaudi.

“Siamo entusiasti di partecipare a questa quarta edizione del ‘Salone della Cultura’ di Milano. Lo scorso anno l’entusiasmo degli appassionati di libri è stato palpabile. Siamo pronti per questa nuova edizione, per incontrare il pubblico dei curiosi, dei collezionisti, degli studenti e in generale dei lettori. Siamo molto orgogliosi di aver creduto sin dalla sua prima edizione in una fiera che è stata capace di unire editori del nuovo, librai dell’usato e ALAI – l’associazione delle librerie antiquarie d’Italia.” racconta Silvio Fiechter, Libraccio RomoloAnche quest’anno abbiamo scelto una selezione di chicche che incuriosiranno il pubblico e attireranno l’attenzione dei collezionisti.”