Ad Innsbruck splende il “Natale di luce” tra magiche creature fiabesche e installazioni luminose

GAPA Lichterpark Garmisch Partenkirchen22.11.2019Fotografie Peter Wieler Mobil 0171 8249821

Maestosi cervi e scintillanti personaggi fiabeschi. Magiche immagini luminose che si riflettono sulle facciate storiche dei palazzi. Musiche che si fondono in armonia con le luci e il paesaggio invernale.  Quest’inverno nel parco storico del Giardino imperiale nel cuore di Innsbruck rivive la tradizione del passeggiare: dal 7 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021 l’Hofgarten si trasforma nel magico parco delle luci LUMAGICA Hofgarten Innsbruck. L’opera, realizzata da MK Illumination, trasforma l’Hofgarten in un fantastico mondo incantato, con un itinerario scintillante nel parco, che ricorda lo straordinario passato di questo gioiello storico.

Natale di luce
In questo inverno così diverso, Innsbruck regala una passeggiata di luce. Durante l’Avvento e il Natale la città sarà illuminata a festa anche quest’anno. Le restrizioni dovute al Covid 19 limiteranno gli eventi, ma l’Hofgarten, il Giardino imperiale della città verrà trasformato in un magico mondo incantato di luce. Il luogo perfetto per regalarsi, senza timori, momenti in famiglia in un meraviglioso parco illuminato, passeggiando nella natura, sulle orme di imperatori e principesse.
MK Illumination, leader mondiale nel mondo dell’illuminazione stagionale e festosa, rende un omaggio davvero particolare alla propria città natale: il magico parco delle luci LUMAGICA Hofgarten Innsbruck farà risplendere per due mesi il cuore della città.

Hofgarten, il giardino imperiale diventa magico parco di luci

LUMAGICA Hofgarten Innsbruck risplende nel parco storico del Giardino imperiale, l’Hofgarten. Alle porte del centro storico uno spettacolo di luci invernali, in un romantico percorso illuminato regala alla città un Natale scintillante.
Un itinerario ad anello di circa un chilometro, tra luci, musica e fantastiche creature, guida i visitatori a scoprire la storia dell’Hofgarten, dal giardino storico degli arciduchi, allo zoo come sede del serraglio imperiale fino al giardino che circondava il castello Ruhelust, ormai scomparso da tempo. Un invito a riscoprire la tradizione della passeggiata nei Giardini imperiali, seguendo le impronte di imperatori e principesse.
I visitatori rimarranno incantati ritrovandosi tra magiche creature fiabesche e installazioni luminose, avvolti da suoni celestiali e con la natura invernale e notturna dello straordinario paesaggio del parco che fa da contrasto con il mondo alpino che circonda Innsbruck. Sono più di 300 gli oggetti luminosi da scoprire: il percorso ad anello è delimitato da simpatici abitanti della foresta, ma anche da maestosi cervi e leoni, forme geometriche in interazione con spettacoli di luce sincronizzati con la musica e da proiezioni video interattive.
Nel XV e XVI secolo il parco fu creato come giardino rinascimentale con inclusa riserva di caccia e fu successivamente ridisegnato in un giardino barocco e nei momenti di bisogno venne usato anche come orto per la coltivazione di frutta e verdura. Da quasi 170 anni ormai entusiasma i visitatori con il suo design attuale in stile inglese. Un passato movimentato e intrigante che rivive in un viaggio romantico e splendente nel passato.

Innsbruck, tutto il fascino della Capitale delle Alpi Innsbruck è una città magica. Avvolto da maestose catene montuose innevate, il centro storico, intimo ed elegante, invita a passeggiare tra gli splendidi palazzi in stile asburgico.  Le strette vie della città vecchia, il Tettuccio d’oro, emblema di Innsbruck, fino alla magnifica Helblinghaus che, con la sua facciata in stile rococò, spicca dalla fila di edifici medievali. Il Duomo della città con la nota raffigurazione della Madonna realizzata da Lucas Cranach il Vecchio è una tappa obbligata, così come la Hofkirche, la Chiesa di Corte, che ospita il cenotafio dell’imperatore Massimiliano I e le gigantesche figure in bronzo chiamate Schwarze Mander. Le montagne vigilano dall’alto e sono raggiungibili direttamente dal centro storico in soli 20 minuti. Partendo dalla stazione della funicolare realizzata dall’archistar Zaha Hadid si sale sulla Nordkette, per una passeggiata, un aperitivo in quota o semplicemente per toccare la neve! E poi di nuovo giù, nella città viva, tra eleganti negozi, tipici e di design, teatri, sale concerto. Senza dimenticare di concedersi una meritata pausa. Una torta e un caffè in uno dei tavolini all’aperto dei tanti bar che si trovano lungo le stradine del centro storico, avvolti in una calda coperta.

Chi è MK Illumination
MK Illumination è stata fondata a Innsbruck nel 1996. L’azienda è attiva in tutto il mondo con 40 sedi regionali in oltre 120 nazioni. MK Illumination crea mondi di luce, mette in scena luoghi con decorazioni festive e offre alle persone esperienze vere. Negli ultimi anni MK Illumination si è specializzata sempre di più nell’animare luoghi speciali nei mesi invernali più bui con i propri format evento parco delle luci. Mai prima d’ora tante persone sono così intensamente alla ricerca di esperienze felici. “I nostri parchi della luce sono real-life-experiences e rappresentano un consapevole contrappunto al mondo digitale. Vogliamo far vivere alle persone il mondo reale, e non vedere solamente immagini in rete”, dice Klaus Mark, fondatore e CEO di MK Illumination, nel descrivere lo sviluppo positivo dei suoi parchi.