Ydalia fa rivivere gli anni ’90 con il remake”Candela 2k16″

Ydalia ritorna alla musica, suo originale amore sin da quando era bambina. Nella sua vita, infatti ha sperimentato diversi tipi di arte tra cui la danza e il cinema.

Candela 2k16 è il brano da cui parte il nuovo progetto discografico di Ydalia;  è in uscita su tutte le piattaforme digitali a partire dal 22 luglio. E’ solo l’inizio: il progetto proseguirà con la realizzazione di un album di brani inediti che prevede la collaborazione di grandi firme autorali.

Era il 1999 quando la portoricana Noelia lanciò Candela.

Il singolo, utilizzato come stacchetto nella trasmissione Striscia la notizia, ha conosciuto una straordinaria popolarità in Italia nel 2001 arrivando fino alla quarta posizione della classifica dei singoli più venduti e diventando un vero e proprio tormentone estivo entrando nella Top 5 dei singoli più venduti.

E’ il 2016: la cubana Ydalia affida a Nick Peloso la rivisitazione del singolo. Una re-edit con suoni attuali dopo i 18 anni dalla sua uscita originale. E’ un brano dalle sonorità avvolgenti, fresco, attuale e ballabile, Candela 2k16 si propone di diventare un successo e un tormentone dell’estate in versione completamente diversa grazie a Nick Peloso, che regala al singolo nuova vita, alla voce di Ydalia, e al ritmo che fa battere il cuore di chi lo ascolta anche ricordando la versione originale riportando quindi oltre ai “ricordi” anche forti emozioni.

 

Ydalia nasce a Cuba dall’età di 14 anni rivela le sue doti canore. A 17 anni entra a far parte delle Forze di polizia speciali del suo paese: in 3 anni di militanza, compie diverse missioni di cui alcune in incognito.

Conclusa l’esperienza nelle forze di polizia, riemerge la sua passione per il canto e nel 2000, dopo aver girato la Spagna, esibendosi nelle migliori località balneari iberiche, approda in Italia per proseguire la sua carriera artistica.

Determinata e decisa, grazie al suo impegno, parla correttamente lo spagnolo, l’italiano e l’inglese, oltre alla sua lingua madre.

Ydalia è un’artista a 360 gradi, come testimoniano le sue partecipazioni a trasmissioni televisive Rai e Mediaset, dove ha avuto modo di esprimere e dimostrare le sue innate capacità di cantante e ballerina che ne fanno una showgirl completa.

In una di queste occasioni viene notata dal regista di film horror Bruno Mattei, che le  propone un ruolo importante in un film da girare nelle Isole Filippine “Land of Death” dove la sua positiva performance artistica la porterà ad ottenere anche un ruolo nel successivo film “Island of leaving death” dello stesso regista.
Grazie a questa esperienza, prenderà parte in qualità di attrice in fiction quali “I RIS” e “Centovetrine”  collaborando inoltre con il regista Martinelli nel film  “Piazza delle cinque lune”.

Essendo il canto la sua vera passione, incide un brano che sarà scelto come colonna sonora del film “Velocità massima” di Daniele Vicari.

Nel 2012 gli impegni la portano in Brasile, ospite in alcune puntate della trasmissione di Roberto Carlos in onda su Rete Globo, dando vita ad una collaborazione artistica che le consentirà di acquisire maggiore sicurezza e consapevolezza.

Il buon lavoro svolto la premia, ed alcuni brani sono richiesti per fare parte della colonna sonora di “Stars Gate” un film di produzione italiana ma destinato solo al mercato internazionale. Uno di questi brani “Stars in love” diventa tema del film.

Nel 2015 è stata protagonista femminile del nuovo film di Claudio Fragasso “La grande rabbia”, film che è stato presentato al David Di Donatello.