STEVE HACKETT: il chitarrista dei Genesis ritorna con un nuovo album ed un tour

Prosegue la “Total Experience” di Steve Hackett, uno dei grandi del rock, tra i musicisti più innovativi sulla scena musicale internazionale. Dopo i successi e i “sold out” dei tour del 2015 e 2016, il leggendario chitarrista dei Genesis annuncia un nuovo album e un tour mondiale, che toccherà l’Italia nella primavera 2017.

 

Steve Hackett torna ad esibirsi dal vivo con la full band in un tour che sarà l’anticipazione del nuovo lavoro. Un set che mescola classici e gemme più rare dell’ampio repertorio Genesis e solista: brani dall’ album “Wind and Wuthering” (di cui ricorre il quarantennale), classici  come “Musical Box”, rarità mai eseguite dal vivo dalla Hackett band come “Inside Out” e “Anyway”, insieme ai favoriti della sua lunga carriera, come “The Steppes”, “Serpentine”, “Every Day” e per la prima volta dal vivo “Rise Again”.

 

Il tour italiano partirà il 29 marzo 2017 da Torino; il 30 marzo sarà Legnano (Milano); il 31 marzo sarà a Schio (Vicenza) per concludersi a Roma il 1 aprile.

 

Sul palco con Steve Hackett un eccezionale team di musicisti di altissimo livello: alle tastiere Roger King (Gary Moore, The Mute Gods); alla batteria, percussioni e voce Gary O’Toole (Kylie Minogue, Chrissie Hynde); al sax, flauto e percussioni Rob Townsend (Bill Bruford);  al basso e sticks il grande ritorno di Nick Beggs  (Kajagoogoo, Steven Wilson, Mute Gods); alla voce Nad Sylvan (Agents of Mercy).

 

Con una carriera che attraversa quattro decenni di storia del rock, che lo ha portato a pubblicare 7 album con i Genesis, 30 album da solista e uno con il super gruppo GTR (insieme con Steve Howe di Yes e Asia), Steve Hackett è un musicista che continua a percorrere i sentieri della creatività musicale senza sosta. I suoi concerti sono un appuntamento con la musica più autentica e vera, da non perdere.