RAI1: IL GIOVANE MONTALBANO 2 – Ultima puntata

Sta per arrivare a conclusione la seconda stagione di “Il giovane Montalbano”, la serie di film per la tv tratti dai racconti di Andrea Camilleri, con Michele Riondino nelle vesti del celebre Salvo Montalbano ancora agli inizi della sua carriera di commissario. Lunedì 19 ottobre alle 21.20, in prima visione su Rai1, nel sesto episodio che chiude la serie, intitolato “Un’albicocca”, si capirà anche perché Salvo e Livia (interpretata da Sarah Felberbaum) non arriveranno, nonostante i tanti preparativi, a dire il fatidico sì sull’altare, pur continuandosi ad amare.
Salvo e Livia stanno per trasferirsi a Genova. Una volta risolto il caso di morte, apparentemente accidentale, di una giovane e bellissima ragazza, il commissario è pronto a partire. Montalbano è consapevole del fatto che non sta solo cambiando città. Sta lasciando un mondo – il commissariato, Vigata, la Sicilia – di cui lui si sente parte integrante. Quello è il suo mondo, il commissariato è la sua famiglia, quella famiglia che lui non ha mai avuto. Ma non c’è tempo per i ripensamenti: risolto con la solita acutezza il caso dell’omicidio della povera Annarosa, Salvo è pronto per salire in macchina e raggiungere Livia a Boccadasse, in attesa della prossima nomina al commissariato della città della Lanterna. Ancora un’ultima nuotata nel suo mare, un ultimo addio alla casa sul lungomare, e poi via. Ma quel pomeriggio di maggio del 1992 e quel che è successo sull’autostrada A29 per Capaci, Montalbano lo scoprirà solo quando troverà Vigata ridotta a città fantasma, mentre tutto il commissario è ammutolito davanti alla Tv, con le lacrime agli occhi. Salvo sa quello che deve fare. Anche Livia lo sa. E sa che continuerà ad amare quest’uomo complicato, ma coerente, anche se li divideranno quasi 1400 chilometri …