Piemonte Movie: dall’11 al 15 febbraio, TOO SHORT TO WAIT anticipa il Piemonte Movie gLocal Film Festival 2015 a Il Movie (Torino)

Torna​ ​TOO SHORT TO WAIT – anteprima Spazio Piemonte, il “pre-festival in corto” ​che ​accende i riflettori sulla produzione cinematografica piemontese in forma breve e anticipa la XIV edizione del Piemonte Movie Local Film Festival (10 – 14 marzo, Torino).​

Dall’11 al 15 febbraio, alla Sala Il Movie di Via Cagliari 42 (Torino), Too Short to Wait presenta al pubblico i 107 cortometraggi partecipanti alla settima edizione di Spazio Piemonte, consolidato contest riservato ai cortometraggi made in Piemonte e osservatorio della “produzione locale breve”.

 

 

Il programma, che presenta 36 anteprime assolute e diversi lavori che vantano curricula festivalieri, si articola in 15 blocchi tematici su 5 giorni, seguendo la naturale eterogeneità dei 107 corti iscritti che coprono le diverse sfumature dei generi cinematografici.

 

Presenza significativa tra i corti di questa edizione di Too Short to Wait è quella di lavori piemontesi con legami extraregionali, girati o prodotti all’estero o da registi provenienti da altri paesi, che aprono il concorso alla contaminazione di atmosfere e linguaggi, inserendosi perfettamente nello spirito glocal del festival.

​​I​ cortometraggi provenienti da Torino e provincia rappresentano circa il 70% tra gli iscritti, ma non mancano all’appello rappresentanti di tutte le province del Piemonte.

Delle 107 opere brevi proiettate durante Too Short To Wait, le 10 più votate dal pubblico affiancheranno altri 20 titoli scelti da Piemonte Movie, per comporre la rosa dei 30 che accederanno alla fase finale durante il Piemonte Movie gLocal Film Festival.

 

 

PREMI&GIURIE

In palio il Premio Torèt Miglior Cortometraggio (1.500 €) e i Premi Torèt per le categorie Miglior Attore/Attrice, Miglior Corto d’Animazione e Miglior Cortometraggio Scuole assegnati dalla giuria presieduta dal regista Davide Ferrario e composta da Angelica Cantisani (Film Commission Torino Piemonte), Giulia Carluccio (DAMS – Università di Torino), Sara D’Amario (Attrice moncalierese) e Séverine Petit (Milano FIlm Festival e Corto in Bra).

 

I 30 cortometraggi concorreranno inoltre ai premi assegnati dalle giurie speciali partner del festival: Premio Machiavelli International Musical Images – Miglior Colonna Sonora assegnato dalla Machiavelli International Musical Images, Premio Cinemaitaliano.info – Miglior Cortometraggio Documentario assegnato dalla redazione di Cinemaitaliano.info, Premio Scuola Holden assegnato dal Primo Anno di Filmaking del Biennio in Storytelling & Performing Arts della Scuola Holden e il Premio del Pubblico.