Nada: “Occupo poco spazio tour” riparte stasera dall’ Eremo Club

Serata di fine estate in compagnia della cantautrice Nada, questa sera all’ Eremo Club di Molfetta (Ba) con il suo nuovo tour che prede il titolo dal suo ultimo album “Occupo poco spazio”.

La cantantautrice toscana con questo nuovo lavoro discografico racconta storie ricche di sonorità orchestrali che bene si accompagnano alla voce grave ed emozionante di Nada.  Tra i suoi successi ricordiamo l’”Amore che mi manca”, “Luna in Piena”, sino ai classici del suo repertorio come “Amore Disperato” e “Ma che freddo fa”, senza poi dimenticare le collaborazioni con Piero Ciampi e l’ultimo singolo intitolato “Non sputarmi in faccia”. Ma Nada non è solo una cantautrice nel suo percorso artistico ha inanellato una serie di successi anche con tre romanzi intitolati “Il mio cuore umano”;”Le mie madri” e “La grande casa”.

Parafrasando il titolo di un suo brano Nada è una “Luna in piena” di creatività e di emozioni che non manca mai di affascinare e stupire.

Il tour Occupo Poco Spazio è inserito nell’ambito della rassegna “Fernweh”, giunta al suo ultimo appuntamento stagionale dopo i concerti di C’Mon Tigre, The KVB e Gazelle Twin.

“Fernweh” è un termine tedesco che tradotto significa “Nostalgia dei luoghi in cui non si è mai stati”, è il desiderio incontenibile di viaggiare verso destinazioni remote. La costante tensione della ricerca del nuovo e dell’ignoto. Tradotta in musica, Fernweh è la passione per ritmi nuovi e primigeni, per sonorità che non cullano il nostro orecchio nel solco del già sentito e dell’abituale, un percorso irrequieto e sensibile attraverso nuovi scenari e nuove esperienze in fatto di note, lontano da casa così come a due passi, ma sempre da nuovi punti di vista.