Mostre Urtisti e ricordari a Roma. Passato e presente di uno storico mestiere

La storia urbana ed economica della città di Roma raramente ha messo in evidenza l’importanza strategica del settore dei venditori ambulanti e dei cosiddetti ricordari. Questa mostra rappresenta un primo tassello nella ricomposizione di un mosaico che ricostruisca uno spaccato significativo della vita economica e sociale di Roma. Non si tratta semplicemente di illustrare le attività economiche di questi operatori commerciali, ma di restituire l’immagine e le vicende di un gruppo che oggi ha l’obiettivo di configurarsi nei processi di mondializzazione culturale e di globalizzazione economica.

La mostra ricostruisce le loro vicende dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri, con un focus sull’inserimento degli ebrei in questo settore, un settore fortemente radicato sul territorio che rappresenta una specificità di Roma che va rinnovata nel rispetto della tradizione.

 

Che questo primo passo possa essere di auspicio per futuri studi e attività divulgative anche attraverso l’utilizzo di apparati iconografici ricchi ed inediti.

 

Caterina Morelli