Mostra “I Volti dell’Opera” – sabato 1 agosto alle ore 11.00 – Peschiera del Garda

La stagione estiva a Peschiera del Garda si arricchisce con una serie di iniziative dedicate all’Opera Lirica, nelle sue molteplici sfumature. «La nostra cittadina è una meta turistica ormai consolidata» afferma l’assessore alla Cultura, Elisa Ciminelli. «Ma il calendario degli eventi e delle manifestazioni che abbiamo scelto di predisporre quest’anno, e che si dipana da giugno a settembre 2015, persegue un obiettivo in più: integrare la nostra offerta turistica e innalzarne visibilmente il livello artistico, per rendere Peschiera del Garda un polo culturale di primo piano. Questa idea muove dalla volontà di voler attrarre visitatori non solo grazie alle bellezze naturali e mondane arilicensi, ma anche per mezzo dei valori della cultura, della musica e dell’arte».
Il cartellone dei concerti e degli eventi lirici in programma a Peschiera del Garda, affianca a proposte musicali e artistiche di elevato spessore, la promozione delle bellezze storiche e architettoniche della cittadina arilicense, coniugando l’amore per l’opera lirica con le eccellenze di cui il territorio dispone. «Tutte le iniziative, infatti, si inscrivono in location di prestigio e pregnanza storica», prosegue l’assessore alla Cultura. «Peschiera è una cornice paesaggistica suggestiva e ineguagliabile, una perla di fascino e rara bellezza, che si presta ad accogliere al meglio eventi di questo tipo».
L’opera lirica ha fatto il suo debutto a Peschiera già il 19 giugno scorso, con l’“Opera Lirica Flash Mob” in piazzale Betteloni, in pieno centro storico arilicense.
Dal primo agosto al 13 settembre 2015, la Palazzina Storica ospiterà invece la mostra “I Volti dell’Opera”, le fotografie d’autore sul Festival Lirico Areniano di Sirio, Alessandra e Filippo Tommasoli. L’inaugurazione dell’esposizione si terrà sabato 1 agosto, alle ore 11.00, nella Sala Conferenze della Palazzina Storica, sita in Parco Catullo. Le immagini racconteranno l’unicità e il
fascino che contraddistinguono l’Opera Lirica del Festival nel teatro all’aperto più grande del mondo. In esse appaiono immediatamente evidenti le suggestioni che l’Arena trasmette, in un divenire d’inquadrature che faranno vivere e rivivere i momenti emozionali propri ed esclusivi delle Stagioni Areniane: la grandiosità delle regie e delle scenografie realizzate da autori internazionali, il coinvolgimento del pubblico, le diverse personalità dei direttori d’orchestra, i rituali, le emozioni e il glamour degli interpreti nei camerini, il palcoscenico delle prove e i protagonisti della scena. La mostra, patrocinata dal Comune di Peschiera del Garda, è promossa da Fondazione Arena di Verona e AMO Arena Museo Opera, in collaborazione con Archivio Tommasoli, con il sostegno dell’ATF Funivia Malcesine-Monte Baldo e del Consorzio Lago di Garda Veneto.
In calendario a Peschiera, due concerti lirici nelle serate del 10 e del 28 agosto, a cura dell’Associazione “Opera Laboratorio – Klyo Music” ad ingresso gratuito. In piazzale Betteloni, il 10 agosto avrà luogo il recital lirico con quattro cantanti accompagnati dal pianoforte: un viaggio musicale che parte dalle celebri arie del melodramma italiano, con le composizioni di Rossini, Donizetti, Puccini, Bizet e Verdi, per arrivare alle affascinanti sonorità della canzone napoletana. In programma, invece, per il 28 agosto – nella medesima location – “La Traviata”, la famosa opera di Giuseppe Verdi proposta nella sua versione “da salotto”, come era in uso nei saloni dell’Ottocento. I quattro protagonisti principali si esibiranno in costume, accompagnati dal pianoforte.
Il 18 settembre sarà invece la volta dello spettacolo “Spumeggiante Operetta”, a cura dell’Associazione “La Bottega della Lirica”, nata nel 2011 con l’intento di creare una realtà di alto perfezionamento per i musicisti. Il concerto, a ingresso libero e gratuito, si svolgerà nella suggestiva cornice del Teatro Estivo, nella Caserma d’Artiglieria di Porta Verona.