Milano: Dal 12 luglio al 13 agosto Brera apre la sua Accademia al pubblico

Nell’arco di un mese, dal 12 luglio al 13 agosto, l’Accademia di Brera svolgerà la seconda edizione del progetto “Accademia Aperta” che permetterà al pubblico di visitare e conoscere anche la sua attività didattica.

Il Palazzo di Brera offre di per sé degli angoli storici e a ciò va unita l’attività accademica, che verrà mostrata nei suoi diversi ruoli: dalle aule alle opere realizzate dagli studenti. Tutte le singole Scuole che ne fanno parte, oltre che i vari Corsi, sono chiamate a far conoscere i propri progetti. Questo non solo negli spazi dell’Accademia stessa.

 

Ce ne saranno alcuni esterni quali, tra gli altri, Palazzo Morando che ospiterà la mostra “Dialoghi di Filo”, realizzata in collaborazione con la Scuola di Scenografia, in cui sono esposti i lavori tessili di alcuni studenti. La mostra sarà aperta fino al 25 settembre.

Fino al 3 settembre l’Isola Comacina, patrimonio dell’Accademia, ospiterà la mostra itinerante “I Colori e il Mito dell’Isola”, che ha visto la collaborazione della Scuola di Decorazione.

 

Tra le iniziative verrà presentato il progetto di recupero, fatto dalla Scuola di Restauro, dei gessi storici dell’Accademia. Dopo due anni di lavori, per la prima volta verranno esposte tre statue sempre appartenenti al patrimonio di Brera.

 

Oltre alle mostre ci saranno anche performances, concerti e aperture di atelier. L’evento sarà anche un’occasione per visitare spazi storici e significativi come lo studio di Francesco Hayez.

Tiziana Cappellini