Laura Pausini: l’indipendenza e la lotta contro le insicurezze nel nuovo singolo “Ho creduto a me”

E’ in rotazione radiofonica il nuovo singolo di Laura Pausini HO CREDUTO A ME, estratto dall’album multiplatino SIMILI pubblicato lo scorso 6 novembre su etichetta Atlantic Warner Music, disponibile in oltre 60 paesi del mondo.

Le musiche sono di Massimiliano Pelan e il testo è di Niccolò Agliardi che, dopo aver collaborato con Laura su brani importanti come Invece no, Benvenuto e Non ho mai smesso, in questo disco firma anche la title track Simili e altri tre brani (Chiedilo al cielo, Il nostro amore quotidiano e Per la musica).

Nel testo ritorna uno dei temi più cantati e più sentiti da Laura. L’indipendenza, l’autonomia, la capacità di riuscire a prendere decisioni da sola, anche quando il mondo intorno sembra spingerci verso direzioni opposte. Nonostante la paura, nonostante l’insicurezza, nonostante tutto. La voce si fa un poco più scura, una leggera ombra che in realtà appartiene a tutti noi quando temiamo di intraprendere una strada controcorrente.

Ho creduto a me è anche un video, dove Laura mostra il suo lato più sensuale immersa in una vasca colma di latte, immagini alternate con quelle di un gioco di specchi, che in qualche modo riflettono i momenti di incertezza più profondi e le diverse sfaccettature della personalità di ognuno di noi. Ma senza dubbio “E’ quando hai veramente paura, che prendi le tue decisioni più grandi”.

Dopo il trionfo di giugno negli stadi italiani, la cantante italiana più amata nel mondo è partita a fine luglio da Toronto, in Canada, per il Simili World Tour che terminerà il 25 ottobre a Monaco.

Inoltre dopo il grande successo della prima stagione che ha totalizzato 18.8 milioni di spettatori, dal prossimo 11 settembre ritorna il talent show LA BANDA, che vedrà per il secondo anno consecutivo Laura Pausini nelle vesti di coach insieme a due new entry, due grandissime star della musica latina e internazionale: Wisin e Mario Domm.