“Inferno”: il prossimo film di Ron Howard ispirato al romanzo di Dan Brown


Nel cuore della notte, in un salone del Louvre di Parigi, il curatore del museo Jacques Saunière fugge con il cuore in gola dal suo tetro inseguitore, un misterioso uomo vestito da monaco, l’albino dagli occhi color rosso sangue Silas, membro dell’istituzione cattolica dell’Opus Dei. Con questo inizio cominciò “Il codice da Vinci”, il primo dei film girati da Ron Howard tratti dai romanzi del famoso scrittore statunitense Dan Brown, divenuti dei veri e propri best-sellers per lo scalpore suscitato dalle clamorose implicazioni religiose che contenevano.

Poi fu la volta di “Angeli e demoni”, un thriller religioso come “Il codice da Vinci”, ambientato nella città eterna, Roma. Il 13 ottobre 2016, invece, da noi sarà il turno di “Inferno” (mentre negli Stati Uniti il 28 ottobre), l’adattamento cinematografico diretto da Ron Howard dell’omonima opera letteraria del 2013 redatta sempre da Dan Brown, l’indagatore degli arcani più oscuri vincolati alla fede cattolica.

Pure stavolta il celebre professor Robert Langdon (ancora una volta interpretato da Tom Hanks), anche qui protagonista indiscusso come ne “Il codice da Vinci” e in “Angeli e Demoni”, si ritroverà costretto a risolvere una svariata serie di ermetici rompicapi (in questo caso incentrati sulla “Divina Commedia” del sommo poeta Dante Alighieri) per sventare un nefasto pericolo di portata internazionale, viaggiando fra la rinascimentale Firenze, la lagunare Venezia e la medio orientale Istanbul.

Nel cast, oltre a Tom Hanks nei panni dell’esperto di simbologia religiosa Robert Langdon, anche Felicity Jones (vista ne “La teoria del tutto” e che poi rivedremo in “Rogue One: A Star Wars Story”), il francese Omar Sy (“Quasi amici – Intouchables”) e Ben Foster (“Alpha Dog”). Le musiche, ugualmente a “Il codice da Vinci” e ad “Angeli e Demoni”, sono state nuovamente affidate al fuoriclasse Hans Zimmer, divenuto noto al grande pubblico per aver composto l’epica colonna sonora della trilogia batmaniana pensata dal regista londinese Christopher Nolan.

Intanto, aspettando il mese di ottobre, il 9 maggio la Sony Pictures Entertainment ha deciso di mostrarci la prima clip di “Inferno” rilasciando in rete il primissimo trailer dell’anagrammatica pellicola.

Gabriele Manca