Gualtiero Vanelli e Andrea Bocelli insieme per l’edizione italiana della Celebrity Fight Night

Gualtiero Vanelli, ideatore e anima di Peak6 Best Marble, Robot City – Italian Art Factory e Marbizo, aziende carraresi specializzate nella lavorazione del marmo, prosegue la collaborazione con il tenore Andrea Bocelli da cui hanno preso vita numerosi progetti comuni. Il celebre cantante sarà anche quest’anno testimonial della seconda edizione della Celebrity Fight Night Italy, il più importante evento di beneficenza degli Stati Uniti rivolto alle celebrità, con sede a Phoenix, in Arizona, che grazie all’interessamento e all’invito di Andrea Bocelli lo scorso anno è arrivato in Italia. Con il supporto di Peak6 Best Marble, sponsor ufficiale di Celebrity Fight Night Italy, è stato possibile organizzare il viaggio dagli Stati Uniti delle celebrità e di altri esclusivi ospiti di questo straordinario tour alla scoperta delle meraviglie di Firenze.

Domenica 13 settembre 2015, nel corso della serata di beneficienza che si terrà nella splendida cornice della Sala dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, culmine della sette giorni di Celebrity Fight Night Italy, sarà battuta in asta l’opera in marmo di Carrara “Omaggio ad Andrea Bocelli” che Robot City – Italian Art Factory ha donato alla Celebrity Fight Night Foundation. I ricavati della vendita saranno devoluti alla Andrea Bocelli Foundation per l’empowerment di persone e comunità in Haiti e al Muhammad Ali Parkinson Center in favore della ricerca sul morbo di Parkinson.

“Omaggio ad Andrea Bocelli” è un ritratto marmoreo in scala 1:1 che raffigura il tenore italiano sulla celebre, poltrona Proust di Alessandro Mendini. Dopo essere stata esposta per la prima volta a Lajatico in occasione del decimo anniversario del Teatro del Silenzio, l’opera giunge a Palazzo Vecchio di Firenze dove sarà visibile anche al pubblico da venerdì 10 settembre sino al 24 settembre.
La scultura fonde nel materiale eterno, tratto da un unico blocco di 5 tonnellate di marmo di Carrara, vanto delle Alpi Apuane, due icone del genio italiano, conosciute a livello mondiale, grazie alla fervente creatività del patron di Robot City – Italian Art Factory, il neoquarantenne Gualtiero Vanelli. Erede di una delle famiglie che vanta una pluri-centenaria tradizione nell’estrazione e nella lavorazione del marmo, Gualtiero Vanelli dedica tutte le sue energie nel tradurre il nobile materiale di Carrara nella contemporaneità, sia attraverso l’attivazione di collaborazioni ad hoc con i migliori nomi del design e dell’arte internazionale, sia attraverso l’utilizzo di sofisticatissime tecnologie. Un mestiere che nasce da una reale passione per l’arte, tale da spingerlo a nuove sperimentazioni che lo vedono sempre più direttamente coinvolto non solo come imprenditore ma anche in veste di artista sotto il nome di The Marbleman.