Giò Sada cambia la direzione “Volando al contrario” nel nuovo singolo

Energico e decisamente rock è il ritorno del cantautore barese vincitore di X Factor Giò Sada con il brano “Volando al contario”. Il singolo è stato scritto e composto da Giò insieme alla sua band BariSmoothSquad. Il sound sembra essere quello “euforico” tipico delle band d’oltreoceano. Le premesse per un buon album ci sono tutte…Non resta che attendere il 23 settembre per poter ascoltare il lavoro completo e giudicare questo nuovo percorso artistico.

Testo

hey fuori c’è una tempesta
diventa buio il giorno
sai forse nella mia testa
e resta bianco il foglio
da quanto tempo
lo sto stringendo

cambia la direzione volando al contrario
cado dalla più alta sommità
con te fra le mie braccia il mio cuore è d’acciaio
fortuna che so cambiare direzione volando al contrario

hey, è finita una festa
resta in silenzio attorno
sai, come in una foresta
quando ti abbandoni al sonno
e cambi il tempo

cambia la direzione volando al contrario
cado dalla più alta sommità
con te fra le mie braccia il mio cuore è d’acciaio
fortuna che so cambiare direzione volando al contrario

ed ho sfidato tutti e anche il vento indossandoti come si indossa un’armatura
e mi sono allontanato per conquistare tutto quello che non eri tu

cambia la direzione volando al contrario
cado dalla più alta sommità
con te fra le mie braccia il mio cuore è d’acciaio
fortuna che so cambiare direzione volando al contrario

hey forse nella mia testa
diventa buio il giorno

Biografia:
Figlio di un musicista e di una danzatrice, Giò Sada viene incoraggiato a sviluppare una propria personalità artistica fin da bambino. Il background familiare di contaminazione tra le arti lo porta da subito a espandere le proprie potenzialità artistiche in diverse direzioni: è musicista, cantautore, compositore, attore, perfino youtuber, in contesti del tutto diversi ma sempre mantenendo il proprio tocco personale e caratteristico.

 

Musicalmente, Giò cresce nel panorama dell’underground indipendente punk hardcore, formandosi una solida esperienza di palco e una forte consapevolezza della propria identità live. Con i Waiting For Better Days e i BariSmoothSquad gira in furgone l’Italia e l’Europa, con più 300 date live su ogni tipo di palco, da quelli dei grandi festival europei fino ai piccoli club, ai centri sociali, agli squat.

Nel 2015 partecipa a X-Factor Italia, vincendo con il suo primo singolo Il rimpianto di te (scritto dallo stesso Giosada con l’intervento di Pacifico e prodotto da Antonio Filippelli e Fabrizio Ferraguzzo), diventato disco d’oro in sei settimane. Nonostante il contesto del tutto anomalo rispetto al suo background, Giò porta all’interno del programma televisivo tutta la sua personalità e il suo mondo. Il Giò Sada hardcore non si ammorbidisce per costruire un personaggio più gradevole al grande pubblico, ma diventa il mezzo con cui un’intera scena underground irrompe nel mainstream, portando il pubblico idealmente con sé in sale prova umide e tour disagevoli in furgone in giro per l’Europa.

Oggi Giò Sada è un musicista curioso e propositivo, che non ha paura di mettersi in gioco e contaminarsi alla ricerca di stimoli artistici sempre nuovi; in più, ha una diversa consapevolezza di se stesso e della propria musica, data dal contatto e dal supporto del grande pubblico.

Ne è dimostrazione “Nowhere Stage”, il format lanciato da Giò e la sua band su Vevo che li vede andare alla ricerca di location inedite, urbane, posti abbandonati e dismessi o normalmente non aperti al pubblico per allestire piccoli live, anche acustici, con ospiti d’eccezione.