Cinema prewiev: Il primo trailer ufficiale in lingua italiana di “Doctor Strange”

E così ci ritroviamo a parlare ancora una volta di cinecomics. Ormai è indubbio il valore mediatico che emanano queste pellicole supereroistiche. Che siano più o meno di pregevole fattura, va comunque detto che ogni loro nuova immagine che ci viene mostrata, a prescindere che si tratti di locandine, foto del set o trailer, ha un impatto notevole sull’immaginario comune di tante persone.

Per l’appunto, proprio il 12 aprile, nel corso dello show televisivo statunitense “Jimmy Kimmel Live!” È stato mandato in onda il primo trailer ufficiale di “Doctor Strange”, il Signore delle Arti Mistiche dei fumetti Marvel. Successivamente, sempre nello stesso giorno, il trailer è stato poi pubblicato online, anche in lingua italiana.

Pure “Doctor Strange”, che uscirà nelle nostre sale il 26 ottobre 2016, sarà collegato al Marvel Cinematic Universe e vede Benedict Cumberbatch (“The Imitation Game”) vestire gli ascetici panni dello Stregone Supremo. Il film, diretto da Scott Derrickson, oltre a Cumberbatch, annovera fra gli interpreti anche Tilda Swinton nel ruolo dell’Antico, colui che diverrà il mentore di Stephen Strange/Dottor Strange; Chiwetel Ejiofor (“12 anni schiavo”) come Karl Mordo, un vecchio allievo di Antico dai propositi in parte malvagi; Mads Mikkelsen (noto ai più per il suo personaggio di Hannibal Lecter nella serie tv “Hannibal”) nella parte di uno Stregone, persino lui un ex discepolo di Antico, che decide di allontanarsi da quest’ultimo per fondare una sua setta, e Rachel McAdams che impersona un chirurgo, ovvero una collega di Strange quando costui praticava la professione di neurochirurgo.

A quanto pare, nel film la trama di base, incentrata sulle origini del Dottor Strange, dovrebbe essere abbastanza fedele alla sua fonte cartacea. Difatti, in seguito ad un incidente stradale che distruggerà la sua carriera medica, l’affermato neurochirurgo Stephen Strange intraprenderà un viaggio fisico e spirituale di guarigione che lo porterà ad addestrarsi, nelle lontane terre tibetane, nella disciplina delle arti mistiche dal saggio Antico. Ricordiamo che persino la figura del Dottor Strange venne ideata da “Il Sorridente” Stan Lee e dal disegnatore Steve Ditko.

 

Gabriele Manca