Carmen Consoli “infiamma” il Palaflorio di Bari con “L’abitudine di tornare” tour

Grande energia ieri sera al Palaflorio di Bari per il nuovo tour di Carmen consoli “L’abitudine di tornare”.

La cantantessa dopo cinque anni di assenza è tornata sul mercato discografico italiano con l’album “L’abitudine di tornare” al quale è collegata una tournèe che ha toccato diverse città d’Italia tra cui Milano,Torino e Firenze e che prossimamente sbarcherà a Napoli il 28 Aprile per poi terminare in terra siciliana ad Acireale il 30 Aprile al palasport Tupparello.

In questo nuovo tour la cantautrice siciliana sfoggia nuovamente la sua chitarra elettrica rosa e propone brani del suo repertorio più rock come “Per niente stanca” e “Mediamente isterica”.

Una menzione a parte merita la band quasi tutta al femminile con Luciana Luccini al basso e Fiamma Cardani alla batteria a dettare la base ritmica. Poi Roberto Procaccini alle tastiere e Massimo Roccaforte alla chitarra.

Il tour , organizzato dalla OTR live presenta anche un palco dal forte impatto scenico a forma di fiore e un led wall di sfondo che conferisce la giusta grinta allo spettacolo. Da non dimenticare un duetto a sorpresa con Luca Madonia che proprio in questi giorni ha pubblicato il suo nuovo album “La monotonia dei giorni” sotto etichetta Narciso record della stessa Consoli. Poche le parole di Carmen sul palco “Sono monotasking o parlo o canto” – dice la cantantessa emozionata -senza spiegare le canzoni con frasi fatte. A parlare è la sua musica, raccontata sul palco con la sua immancabile chitarra elettrica ed acustica.

Dopo cinque anni ascoltare questa “abitudine di tornare” è un piacere al quale sarebbe un peccato sottrarsi.