Bentivoglio-Bramani : Amore e sesso in Mozart

Il nuovo libro firmato dalla coppia Leonetta Bentivoglio e Lidia Bramani si articola in un’inedita lettura delle opere del maestro Mozart leggendo nel loro interno uno specchio delle abitudini amorose dell’autore.Dalle Nozze di Figaro al Don Giovanni e Così fan tutte”, il compositore ha esaminato  ogni aspetto dell’amore, affrontando problemi come la violenza sulla popolazione femminile e la trappola in cui cadono le “donne che amano troppo”. Avanguardia di  temi avveniristici come la possibilità di amare più persone, il sesso in adolescenza e nella quarta età, la scelta di essere single, la propensione alla bisessualità. Le autrici esplorano, la psiche e le abitudini di Mozart,togliendolo dal piedistallo artistico e facendolo divenire persona, e ne legano i contenuti politici e sociali alla vita di Mozart (ai suoi rapporti, alle sue frequentazioni, alle sue letture), mettono a fuoco l’anticonformismo e la preveggenza delle figure femminili, seguono le indicazioni sull’innocenza dell’adulterio dettate dallo scambio di coppie in “Così fan tutte”, mostrano i falsi miti del dongiovannismo. Ne deriva un universo che parla dell’amore in tutte le sue forme dai monogami ai poliamoristi in guerra con l’ipocrisia e agli amanti clandestini che vivono nascosti dalla società.Una lettura intrigante e moderna consigliata vivamente a chi vuole rileggere le opere di Mozart sotto una luce nuova.

Stefania De Marco