ANDREA BOCELLI apre la prima serata del 2016 di Rai2 con “UNICI”

Il tenore più amato al mondo intervistato da GIORGIO VERDELLI e raccontato dalla sua famiglia e dagli amici RENATO ZERO, GIANNA NANNINI, FIORELLO, PIPPO BAUDO, JAVIER ZANETTI, GIORGIO PANARIELLO

 

Per la prima serata del 1° gennaio 2016, Rai 2 ha scelto di dare il via al nuovo anno con un evento speciale: una puntata di “UNICI” con protagonista ANDREA BOCELLI.

Intervistato da Giorgio Verdelli, il celebre tenore toscano si racconterà dalla sua casa a Forte dei Marmi, ripercorrendo le tappe più importanti della sua carriera e della sua vita, passando per l’amore per la musica, l’affetto sempre vivo per le sue radici, il successo mondiale, la famiglia, la fede, il suo ultimo album e i concerti che ogni anno organizza nella sua Toscana.

Dal salotto di casa Bocelli interverranno anche la moglie Veronica Berti, i figli Amos e Matteo, e naturalmente la piccola Virginia, tre anni e mezzo di età, fan agguerrita del babbo cantante. Sarà presente anche Tony Renis che – con David Foster e Humberto Gatica – ha prodotto l’ultimo progetto discografico di Andrea, “Cinema”.

Quello di “UNICI” sarà un ritratto a 360° del M° Bocelli, a cui prenderanno parte grandi personaggi italiani ed internazionali, come Zubin Mehta, Renato Zero, Gianna Nannini, Fiorello, Pippo Baudo, Javier Zanetti, Giorgio Panariello, Gianrico Carofiglio, Padre Raniero Cantalamessa, Andrea Griminelli, Mauro Malavasi, Francesco Sartori, Giorgio Pasotti, Fede e Tinto, Paola Saluzzi…

Dopo la puntata con Andrea Bocelli, UNICI proseguirà con l’evento televisivo per gli 80 anni di Luciano Pavarotti, in onda l’8 gennaio in prima serata su Rai2. Prevista per il 4 gennaio (ore 23.00) invece la puntata “UNICI: Pino Daniele – tu dimmi quando”.

“Unici”, che quest’anno ha vinto il Premio di qualità del Moige nella categoria “cultura musicale”, è un programma scritto e diretto da Giorgio Verdelli con la collaborazione di Silvia Fiorani, Annalisa Manduca, Stefano Senardi, Davide Fiorani, Tommaso Cennamo, Chiara Di Giambattista e Angelica Gabrielli.