Alessio Bernabei: “Il palco di Sanremo fa sempre tanta paura è già tanto essere riuscito a stare tranquillo”

Il palco di Sanremo fa sempre tanta paura è già tanto essere riuscito a stare tranquillo” parla della sua esibizione di lunedì Alessio Bernabei tornato sul palco del Teatro Ariston dopo un anno straordinario che lo ha visto protagonista nel panorama della musica italiana con il singolo ”Noi siamo infinito”, certificato Platino per le vendite e con l’omonimo album che, certificato disco d’Oro per le vendite , è stato il più venduto dell’edizione 2016 del Festival di Sanremo. A questo è seguito un tour tutto esaurito, il doppiaggio del troll Branch nel film d’animazione “Trolls” e la pubblicazione della sua biografia “Jack è uscito dal gruppo” (Rizzoli), tra i libri più venduti in Italia.

Nella serata di giovedì 9 febbraio dedicata alle cover dei grandi successi della canzone italiana, Alessio Bernabei ha proposto la sua versione di “Un giorno credi”, brano del 1973 di Edoardo Bennato contenuto nell’album di esordio del cantautore. Il Direttore d’orchestra è il Maestro Pino Perris.

Della serata delle cover Alessio ha commentato: “Non mi aspettavo di arrivarci a quella serata, quando ho visto la scaletta della serata ho detto addio. Tra Fiorella Mannoia ed Albano mi sentivo come una formica in mezzo a due elefanti.” 

il vinile 45 giri, in edizione limitata, che conterrà “Nel mezzo di un applauso” in versione originale e strumentale.

Alessio sarà inoltre in concerto a maggio per due anteprima tour a Milano e a Roma, rispettivamente: il 10 maggio a Milano (Alcatraz) e il 13 maggio a Roma (Orion Club).